Ultimo aggiornamento ore 15.25 del 18 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

De Pasquale: "Che il lavoro abbia inizio". Presentate le linee guida

Il nuovo sindaco di Carrara: “ascolto” sarà la parola chiave. “Inizieremo coi dipendenti di Comune e partecipate, poi i cittadini e le parti sociali per il regolamento degli agri marmiferi”. Annunciate misure per il decoro urbano.

De Pasquale: `Che il lavoro abbia inizio`. Presentate le linee guida
Carrara - Ascolto. Il giorno dopo la storica vittoria del Movimento 5 Stelle a Carrara, il nuovo sindaco Francesco De Pasquale ha utilizzato “ascolto” come parola chiave per la sua prima conferenza stampa alla quale ha preso parte la futura giunta composta da Matteo Martinelli, Andrea Raggi, Federica Forti, Anna Galleni e Alessandro Trivelli. “Adesso inizia il lavoro — ha detto il sindaco — le parole che abbiamo scritto nel programma dovranno diventare fatti. La prima fase della nostra azione amministrativa riguarderà l’ascolto dei dipendenti comunali. Sono loro che permettono alla macchina comunale di funzionare, quindi vogliamo attivare un dialogo con loro per capire cosa va e cosa non va secondo loro. Sono i dipendenti l’ossatura del Comune, noi siamo solo in transito, ma loro restano. La macchina comunale ha bisogno di essere indubbiamente efficientata. Ovviamente — ha proseguito — ascolteremo anche i dipendenti delle partecipate”. Su quest’ultimo punto è intervenuto l’assessore in pectore al bilancio e alle aziende partecipate, Matteo Martinelli, che ha messo in evidenza come i vertici, dove sono presenti principalmente membri dei partiti, saranno sostituiti.

“La seconda fase sarà tornare tra la gente per sentire da loro le priorità. Sicuramente partiremo dal decoro urbano e su questo l’intervento di Amia diventerà fondamentale. Poi vogliamo intervenire sulle strutture pubbliche, tipo la Caravella, per restituirle ai cittadini. Poi — ha proseguito — dovremmo mettere mano al regolamento sugli agri marmiferi, il tempo non è molto e dovremo rispettare la scadenza di legge. Per far questo dovrà iniziare quanto prima una campagna d’ascolto di tutte le realtà e le parti sociali”.

Per quanto riguarda il piano della sosta, si sta già valutando la possibilità di introdurre la sosta di cortesia, ovvero la sosta gratuita di pochi minuti nei parcheggi a pagamento.

Sul fronte della squadra di giunta, il sindaco ha annunciato che il posto per l’assessorato pesante, quello all’urbanistica, è ancora vacante. A questo proposito De Pasquale ha evidenziato che le candidature sono ancora aperte sul sito del Movimento 5 Stelle di Carrara. Quindi i professionisti, esperti della materia, possono ancora inviare il loro curriculum. Ovviamente, il requisito base è che debbano essere condivisi i princìpi del Movimento e del programma presentato ai cittadini.

La prossima tappa per l’insediamento ufficiale del sindaco avverrà domani pomeriggio quando la commissione elettorale ufficializzerà il risultato del ballottaggio e proclamerà il nuovo primo cittadino. Mercoledì ci sarà l’insediamento a Palazzo Civico e poi entro 20 giorni dovrà essere convocato il primo Consiglio comunale.

Già mercoledì De Pasquale potrebbe già affidare ufficialmente le deleghe ai suoi assessori.
Lunedì 26 giugno 2017 alle 15:10:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy