Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.43 del 18 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

De Pasquale:«Aperto al Pd, ma non sono riuscito a votare su Rousseau»

Tra pochi minuti la chiusura della votazione per decidere quale esecutivo riservare al paese

Politica e futuro
De Pasquale:«Aperto al Pd, ma non sono riuscito a votare su Rousseau»
Carrara - Tra pochi minuti non sarà più possibile votare sulla piattaforma Rousseau. Dalle ore 9 fino alle 18 di oggi, i 115.372 iscritti al Movimento 5 stelle hanno potuto scegliere sulla piattaforma online se dare il via o meno all'esecutivo con il Partito democratico. Nel frattempo, è stata pubblicata la bozza di programma del nuovo possibile esecutivo in 26 punti: taglio delle tasse sul lavoro, più flessibilità, riforma della giustizia, conflitto d'interessi, lotta all'evasione fiscale.

Ma che ne sarà del futuro del paese? Governo giallorosso sì, o governo giallorosso no? Tra pochi minuti l’esito della votazione che traccerà una linea più definita a riguardo. Da Carrara, il sindaco Francesco De Pasquale fa sapere di aver avuto qualche problema con il sistema Rousseau. “Ho provato a votare verso le 10 – racconta – e poi anche verso le 14. Ma non sono riuscito ad inoltrare il mio voto. Comunque prima della chiusura riproverò”.

Il primo cittadino di Carrara non esita, comunque, a rendere nota la sua posizione in merito al quesito richiesto sulla piattaforma: “Intendo dare assenso a questo esperimento” – dice De Pasquale. Fra poco si saprà se il suo auspicio verrà realizzato.

Anche la senatrice Laura Bottici commenta la votazione: “Ho votato sulla piattaforma Rousseau e non è stata una scelta semplice: ho riflettuto a lungo e ho messo sul piatto della bilancia diversi elementi, primo su tutti il bene del Paese. Il MoVimento 5 Stelle si è da sempre definito una forza politica post-ideologica. Non ci sono mai interessate le tifoserie ma le idee, i temi e volontà di costruire un progetto politico di lungo termine che sia in grado di cogliere le sfide dei prossimi anni. Siamo nati con il sogno di costruire una politica strategica e partecipata che parta dal green new deal e arrivi ai giovani 2050. È arrivato il momento di concretizzare questo grande sogno”.
Martedì 3 settembre 2019 alle 17:40:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-

FOTOGALLERY



























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News