Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.55 del 8 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Commercio, Bernardi (Alternativa per Carrara) si scaglia contro Martinelli

Commercio, Bernardi (Alternativa per Carrara) si scaglia contro Martinelli
Carrara - "Al vittimismo populista del vicesindaco Matteo Martinelli non hanno creduto nemmeno i commercianti perché le buone intenzioni non sono abbastanza servono subito provvedimenti amministrativi". A scriverlo in una nota è Massimiliano Bernardi di Alternativa per Carrara che attacca duramente Martinelli sulla situazione che i commercianti carraresi si trovano a vivere a causa dell'emergenza sanitaria.

"Noi conosciamo bene il Martinelli assessore al bilancio che, con il pelo sullo stomaco, in piena emergenza Coronavirus contava già morti e contagiati in città, ha preteso di approvare il Bilancio dell'Ente in anticipo con il solo scopo di onorare la transazione con l'imprenditore Andrea Franzoni (Società Paradiso Spa) per 11 milioni e 350 mila euro - continua Bernardi - Per cui l'outing serale sulla pagina facebook di Martinelli che parla con il cuore e ammette quanto la stabilità dei conti del Comune non sia più una sua priorità e che preferisce portare il bilancio in disavanzo per aiutare chi soffre, non ci ha né convinto né commosso nemmeno un po’".

"Il messaggio conciliante verso i commercianti infatti è palesemente studiato a tavolino per cercare di salvare il governo PD/5 Stelle-Conte Bis - critica Bernardi - ma soprattutto proprio il premier Giuseppe Conte espressione della politica dei 5 Stelle: vuote parole e nessun aiuto. Sarebbe stato più convincente se “l’economista nostrano” avesse dichiarato che serve più liquidità e che lo Stato dovrebbe sbrigarsi ad anticipare ai Comuni il pagamento di Fsc (fondo di solidarietà comunale) e le altre spettanze pagandole subito e per intero. L’assessore invece di illudere i commercianti e spaventare i cittadini avrebbe dovuto, per quanto possibile, applicare le normative indifferibili e indispensabili che il Dpcm di Conte ha decretato per la sopravvivenza del sistema". "Tuttavia, come ribadito da molti sindaci della Toscana le risorse ad hoc per i Comuni non sono arrivate e l'aiuto indispensabile da parte del Governo per assicurare le dotazioni finanziarie necessarie per mandare avanti la macchina amministrativa e i servizi per le comunità, sono rimaste solo promesse. È ovvio - aggiunge Bernardi - che la capacità fiscale dei Comuni dopo mesi di emergenza e di lockdown è drasticamente ridotta per la situazione che si è creata con il blocco delle attività economiche e che il Comune è in difficoltà in quanto non ha entrate e probabilmente anche il recupero in prospettiva potrebbe essere in negativo".

"Allora Martinelli se è effettivamente intenzionato a dare aiuto a chi soffre abbia il coraggio di criticare la politica fallimentare del suo Governo e ribadisca che il Conte bis PD/5 Stelle deve prendere consapevolezza della drammatica situazione delle casse comunali e di far fronte immediatamente alla richiesta che gli enti locali hanno avanzato da tempo. Sicuramente - conclude Bernardi n ella nota - sarà già tardi, ma rimanere immobili ad aspettare che tutto riparta confidando della resilienza delle persone per rilanciare l'economia turistica e commerciale della città e fare i pensierini della sera, vuol proprio dire che la politica dell’Amministrazione grillina per contrastare la gravità della situazione attuale è copia incolla con quella di Conte: promesse e basta".
Martedì 5 maggio 2020 alle 15:24:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News