Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 20.49 del 21 Aprile 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Baruzzo (Fdi): «Art Bonus per gli Animosi? La giunta è alla frutta»

Baruzzo (Fdi): «Art Bonus per gli Animosi? La giunta è alla frutta»
Carrara - «Che la giunta municipale di Carrara vivesse in una realtà virtuale e così amministrasse la città è ormai noto ai più, ma che alle precedenti "chiacchierate" iniziative di carattere amministrativo aggiungesse quella esilarante dell'Art bonus mai ce lo saremmo aspettati». Il coordinatore comunale di Fratelli d'Italia Lorenzo Baruzzo va all'attacco dopo la presentazione dell'iniziativa per il teatro Animosi.

«Chiedere contributi a privati ed aziende per la sistemazione del teatro Animosi – prosegue Baruzzo – significa essere arrivati "alla frutta" dopo nemmeno due anni, nella gestione amministrativa della città. Il leitmotiv che si sente ripetere sempre dal sindaco De Pasquale ad ogni sua (sporadica) uscita da Palazzo quanto incontra la sfiduciata cittadinanza è: "non ci sono soldi". Ci domandiamo pertanto come mai in campagna elettorale avesse promesso la "rinascita della città" essendo consapevole (e non poteva essere altrimenti, considerato che era a conoscenza degli sperperi di denaro pubblico perpetrati negli anni precedenti dalla sinistra) che "i soldi non c'erano". Ancora più esilarante è l'iniziativa se si considera che il contesto sociale ed economico della città, con uno dei più alti tassi di disoccupazione d'Italia, avrebbe bisogno di ben altre iniziative che non quella di elemosimare soldi a coloro che saranno poi ventialmente premiati nientepopodimeno che dal sindaco. Che la giunta grillina conceda sgravi fiscali e bonus per le aziende che investono sul territorio ed assumono, non per chi versa l'obolo per la loro incapacità aministrativa. Suvvia, grillini carrararesi, un po' di serietà per favore. Non continuate a prendere in giro i cittadini, se non siete in grado di amministrare, liberate la città dalla vostra incapacità e dimettetevi, se foste stati amministratori di un'azienda privata sareste già stati licenziati da tempo».
Venerdì 25 gennaio 2019 alle 11:16:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News