Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Assemblea pubblica sul nuovo polo scolastico, una data non c'è ancora

Villa Ceci, il Consiglio comunale di Carrara respinge la mozione di Lapucci (Fi) per fissare l'incontro coi cittadini

attesa da mesi
Assemblea pubblica sul nuovo polo scolastico, una data non c´è ancora
Carrara - Per l’assemblea pubblica sulla delocalizzazione del polo scolastico di Villa Ceci in viale da Verrazzano la maggioranza pentastellata non ha fissato una data. Martedì 18 è stata respinta la mozione del consigliere Lorenzo Lapucci (Fi) che avrebbe impegnato il Consiglio a scegliere un giorno per l’incontro entro il 31 gennaio. Ricordiamo che il 10 luglio 2018 il Consiglio aveva approvato all’unanimità una mozione di Lapucci che impegnava l’assemblea pubblica a informare la popolazione relativamente alla delocalizzazione delle scuole in Villa Ceci e al nuovo polo scolastico di Marina.

Il 15 ottobre il consigliere forzista ha presentato un ordine del giorno che impegnava l’amministrazione a convocare l’assemblea pubblica entro 30 giorni che è stato respinto dalla maggioranza. Infine, il 3 dicembre il Comitato delle scuole di villa Ceci ha formalizzato la sua richiesta all’amministrazione di una data per l’assemblea. Lapucci ha dunque presentato una mozione dai contenuti analoghi a quella di ottobre: “Vista la mobilitazione dei comitati scolastici e dei cittadini e l’importanza del progetto che stravolgerebbe la zona est di Marina di Carrara, ritengo vi sia l’obbligo di garantire il dialogo,” ha dichiarato il consigliere. La replica è stata affidata al consigliere di maggioranza Daniele Raggi, che ha annunciato il voto contrario del proprio gruppo: “Essendo già stata discussa e approvata all’unanimità la deliberazione del 10 luglio riteniamo superfluo ribadire il parere già espresso dal Consiglio”. Nemmeno la proposta di emendare il testo per cercare una soluzione alternativa ha smosso la giunta.

All’invito del consigliere d’opposizione Andrea Vannucci a indicare una data oppure a rendere palese il motivo per cui l’assemblea non venga convocata non è stata data risposta. La mozione è stata dunque respinta: contrari i Cinque Stelle, favorevole l’opposizione tutta e astenuto il sindaco De Pasquale. Oggi 20 dicembre è stata indetta una fiaccolata davanti alla sede della scuola primaria Dante Giromini per mantenere, in metafora, le luci accese sulla situazione delle scuole.
Giovedì 20 dicembre 2018 alle 17:37:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News