Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 21.24 del 20 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

100 milioni di perdita per il bilancio 2017 del Comune di Carrara

Effetto della messa in liquidazione della Progetto Carrara. Martinelli: «Si tratta di una manovra tecnica che non cambia lo stato di salute del nostro ente»

PRONTO IL 'CONSOLIDATO'
100 milioni di perdita per il bilancio 2017 del Comune di Carrara
Carrara - Approderà al vaglio del Consiglio comunale il bilancio consolidato 2017 del comune di Carrara. L’atto che è stato deliberato nei giorni scorsi dalla giunta e che sarà esaminato a breve dalla commissione competente, rappresenta una “fotografia” della situazione dei conti del “gruppo Comune di Carrara”. Una descrizione che, quest’anno in particolare, risente in modo evidente degli effetti della liquidazione di Progetto Carrara. La partecipata che ha costruito la Strada dei Marmi è stata messa in liquidazione con una delibera della precedente amministrazione datata 13 giugno 2017: questo ha comportato una serie di procedure tecniche tra cui la svalutazione del valore della grande opera e la necessità di un accantonamento per i rischi connessi ai contenziosi da anni in capo a Progetto Carrara.

Il tutto si traduce con un bilancio che si chiude con una perdita di 98milioni di euro: «Si tratta di una manovra tecnica che non inficia la patrimonializzazione del gruppo Comune di Carrara e che non cambia lo stato di salute del nostro ente, sotto il profilo finanziario. Infatti i debiti contratti per la costruzione della strada dei Marmi sono come è noto inseriti da anni nella contabilit à del comune. Questa situazione non impone alcun vincolo né l’attivazione di procedure sanzionatorie. Il nostro bilancio consolidato, senza questa svalutazione, sarebbe in sostanziale pareggio» ha commentato il vicesindaco Matteo Martinelli, responsabile dei conti di Piazza Due Giugno parlando di un «evento del tutto straordinario e contingente» che sarà limitato esclusivamente ai conti del 2017, quelli che “registrano” nero su bianco gli effetti della messa in liquidazione della Progetto Carrara.
Martedì 11 settembre 2018 alle 10:04:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News