Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Test antidroga per consiglieri comunali e assessori»

L'ordine del giorno del consigliere Lapucci (Fi): «Le istituzioni diano il buon esempio»

la proposta
«Test antidroga per consiglieri comunali e assessori»
Carrara - Invitare i membri del Consiglio comunale e della Giunta a sottoporsi volontariamente a controlli periodici anti droga: l’idea è del consigliere forzista Lorenzo Lapucci, che presenterà un ordine del giorno a tema nel Consiglio comunale di Martedì 18 dicembre. Una risoluzione analoga è stata avanzata dalla Lega Nord di Piacenza dove è stata approvata a maggioranza nell’ottobre del 2017: per pagare i test sono stati utilizzati i gettoni di presenza dei consiglieri. “ nella relazione annuale al Parlamento sul fenomeno delle tossicodipendenze in Italia, sulla base di quanto rilevato nel 2017, si afferma che circa 4 milioni di italiani hanno utilizzato almeno una sostanza stupefacente illegale – scrive Lapucci – e, di questi, mezzo milione ne fa un uso frequente.” I dati che riguardano il territorio non sono particolarmente rassicuranti: “L’azienda Usl Toscana Nord Ovest è l'area vasta con il numero più alto di utenti in carico al Sert di tutta la Regione – osserva il consigliere di centrodestra – oltre 7600 tossico o alcol dipendenti di cui 1400 al servizio territoriale di Massa Carrara, 702 dipendenti da droghe illegali, 268 alcolisti, 87 giocatori d'azzardo e 62 tabagisti.” Lapucci vorrebbe dunque invitare i rappresentanti delle istituzioni a dare il buon esempio: “La questione morale per un rappresentante dei cittadini riguarda la sua persona e l’Istituzione a cui appartiene – prosegue – un amministratore pubblico che soffre di dipendenze fisiche e psicologiche da alcol e droghe con ripercussioni negative che si sostanziano in una diminuzione delle facoltà mentali, nella capacità di discernimento, non può e non deve ricoprire ruoli di rappresentanza negli organi politici.”
Venerdì 14 dicembre 2018 alle 22:34:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News