Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 23.19 del 13 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Nessun illecito per quella cena». E Apuafarma valuta l'azione legale

Il vicesindaco e assessore alle partecipate Martinelli: «Qui si sta montando un caso solo per avere un po’ di visibilità»

«Nessun illecito per quella cena». E Apuafarma valuta l´azione legale
Carrara - «Ma quali illeciti, qui si sta montando un caso solo per avere un po’ di visibilità»: il vicesindaco Matteo Martinelli liquida così gli annunci dell’opposizione in sede di conferenza stampa in merito alla vicenda della cena offerta dai vertici di Apuafarma agli operatori cimiteriali. «Fin da subito – affermano da Palazzo Civico – il sindaco Francesco De Pasquale aveva spiegato che l’iniziativa voleva essere ringraziamento dei vertici della municipalizzata ai dipendenti, per l’importante lavoro svolto per ripristinare il decoro nei cimiteri investiti dal maltempo a ridosso della celebrazione dei Defunti: il primo cittadino era stato interpellato sull’opportunità e sui motivi della cena e non sulle modalità di pagamento del conto».

«Tutto è stato fatto alla luce del sole, con fattura e riduzione del compenso del consiglio di amministrazione, si tratta di una polemica strumentale per interessi di bottega» premette il vicesindaco, titolare della delega alle partecipate. Martinelli coglie l’occasione per rivolgersi direttamente al consigliere del centro destra Lorenzo Lapucci: «Non è la prima volta che distorce in modo strumentali dichiarazioni mie o di altri esponenti della maggioranza per mettere in cattiva luce Apuafarma. Non solo. Il consigliere è incline ad attacchi di cattivo gusto che hanno interferito con la mia privacy e quella della mia famiglia» ha segnalato il vicesindaco.

«Evidentemente gli eccellenti risultati raggiunti in poco tempo dalla nuova gestione di Apuafarma infastidiscono qualcuno» aggiunge Daniele Del Nero capogruppo del Movimento5Stelle e presidente della Commissione Bilancio e Partecipate. «Non è possibile infangare il nome dell’azienda, con il rischio concreto di danneggiarne l’immagine, per mero interesse politico. A coloro che dall’opposizione gridano allo scandalo, ricordo che questa azienda qualche anno fa, proprio di questi tempi, veniva trascinata in uno scandalo gravissimo: l’allora amministratore unico aveva donato ai dipendenti pacchi natalizi sponsorizzati dall’azienda di videolottery per cui lavorava. Mi pare che su questo dettaglio, nelle ricostruzioni di questi giorni, si sia un po’ sorvolato e certo non è un caso visto che creò grande imbarazzo anche nel Pd. I democratici, lo ricordo, si astennero sulla mozione di sfiducia presentata dal Movimento 5 Stelle il 30 dicembre 2014, dove tra le altre cose si richiamavano l’impegno del consiglio comunale nella lotta alla ludopatia (Delibera n. 109 del 12/12/2012) e il codice etico di Apuafarma, che impegna l’azienda alla tutela della salute (art.9) e vieta al personale di trarre profitto da situazione di conflitto d’interesse» aggiunge il consigliere comunale segnalando peraltro che la conferenza stampa di Lapucci e Bernardi si è tenuta praticamente durante lo svolgimento di un Consiglio Comunale, con una «grave mancanza di rispetto per il ruolo istituzionale che tutti noi consiglieri siamo chiamati a rappresentare». Intanto da Apuafarma fanno sapere che è in corso di valutazione l’ipotesi di un’azione legale per tutelare l’immagine dell’azienda e di chi la rappresenta.
Martedì 4 dicembre 2018 alle 19:05:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News