Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 23.54 del 18 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«La vedremo mai la cittadella della salute a Carrara? Promesse disattese»

Il consigliere di Forza Italia Lapucci interviene sulla sanità locale e la sua denuncia trova sostegno da parte della deputata Bergamini: «Il benessere dei nostri cittadini è la priorità»

i nodi della sanità
«La vedremo mai la cittadella della salute a Carrara? Promesse disattese»
Carrara - «Si arriverà mai, in questa città, a realizzare una vera e propria cittadella della salute, ottimizzando l’accessibilità dei servizi ai cittadini?». Esordisce così il consigliere comunale di Forza Italia Lorenzo Lapucci, nel suo intervento circa la situazione sanitaria vigente nel Comune di Carrara.

Il consigliere carrarese tiene a sottolineare che l’ex direttore generale dell'Azienda Usl 1 Toscana Nord Ovest, Maria Teresa De Lauretis, oggi in pensione, non ha mantenuto la parola data, circa la sua dichiarazione in base alla quale, entro fine anno, la senologia sarebbe stata trasferita, assieme alla risonanza magnetica come previsto dal Pal. «Per quanto riguarda il trasferimento della Risonanza Magnetica – dice Lapucci – pare fosse stato affidato l'incarico di progettazione per la costruzione degli spazi destinati ad ospitarla, ma non si conoscono ancora i lavori da eseguire per la messa in sicurezza dei locali relativamente all'antisismica. Un'altra brutta batosta per la nostra Sanità locale è il perpetrarsi della situazione precaria della Casa della Salute di centro città, inaugurata nel 2014 nella sede provvisoria di piazza Sacco e Vanzetti, che sarebbe poi dovuta essere trasferita all'ex Civico. Invece è ancora tutto bloccato».

Lapucci, nel descrivere le precarietà della sanità carrarese, non tralascia l’abbandono della realizzazione della Rsa di Fossone, ferma da anni a seguito dei problemi avuti nell'affidamento dei lavori, e promette che sarà sua cura tenere aggiornati i cittadini rispetto al destino del distretto di Marina di Carrara. Infatti, «da notizie recenti trapelate sulla stampa, sembrerebbe prossimo ad una chiusura definitiva anche per le evidente stato precario dell'edificio» afferma il consigliere azzurro.

La denuncia di Lapucci trova sostegno da parte della deputata azzurra Deborah Bergamini, eletta nel collegio apuano lo scorso marzo: «La salute dei nostri concittadini è stata, è e sarà sempre una priorità di Forza Italia. Già lo scorso ottobre non ci siamo fatti intimorire da chi voleva mettere a tacere la nostra denuncia sul Noa, e di certo non ci tireremo indietro adesso. Questo governo - fa notare Bergamini citando i dati del documento di economia e finanza - ha tagliato i fondi alla Sanità portandoli dal 6.7% al 6.5% e questo si ripercuote inevitabilmente sui cittadini. Da parte mia – conclude la deputata – ci sarà una concreta vicinanza e la massima disponibilità a sostenere in tutte le forme e i modi possibili la denuncia del consigliere Lapucci, anche con interrogazioni parlamentari o qualsiasi altra iniziativa necessaria».
Venerdì 23 novembre 2018 alle 19:27:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

Quanto spenderai per i regali di Natale?




























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News