Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 08.09 del 16 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«L'amministrazione non vuole parlare di stadio e rimanda il Consiglio comunale»

Rinviata la seduta prevista per Lunedì 8. Il centrodestra carrarese: «Grave, temporeggiano»

consiglio rinviato
«L´amministrazione non vuole parlare di stadio e rimanda il Consiglio comunale»
Carrara - A seguito della decisione dell’amministrazione di annullare il Consiglio Comunale previsto per lunedì 8 ottobre il centro-destra di Carrara, composto da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia ha convoca una conferenza stampa in Comune lo stesso giorno alle 10.30. Lo fanno sapere in una nota il consigliere e coordinatore di Forza Italia Lorenzo Lapucci, la coordinatrice comunale della Lega Alida Lobascio e Lorenzo Baruzzo, il coordinatore di Fratelli d'Italia Carrara.

"L' irragionevole scelta di tacere sulla gravissima vicenda dell'inagibilità dello Stadio dei Marmi evidenzia di nuovo la volontà dell'amministrazione di sottovalutare questo ed altri temi emersi negli ultimi cinquanta giorni – scrivono i locali esponenti del centro-destra – ovvero il tempo trascorso dall’ultimo Consiglio comunale risalente al 29 Agosto."

Nella nota si ricorda il Consiglio comunale ordinario del 1 Ottobre: "Nonostante il sollecito della minoranza che chiedeva insistentemente di mettere a conoscenza l’Assemblea sui temi preminenti quali Stadio dei Marmi, il nuovo incarico quale Presidente della Conferenza zonale e la nuova Legge regionale in materia di cave, il primo cittadino di Carrara ha preferito non informare l’Aula sulle problematiche contravvenendo alle basilari regole democratiche che impongono il dovere di informare i consiglieri e la cittadinanza su argomenti di particolare urgenza e rilevanza." Una strategia che, per Baruzzo, Lapucci e Lobascio "fa emergere la palese difficoltà dello stesso a cimentarsi in dibattiti consiliari con le forze di minoranza, per l’assenza di trasparenza dell’azione di governo che tende a svuotare il consiglio del ruolo di indirizzo e controllo che gli compete. Il maldestro tentativo del capogruppo 5 Stelle Daniele Del Nero<7b> di sostenere nella conferenza dei capigruppo del 4 Ottobre il rinvio del Consiglio Comunale senza motivazioni fondate, con l'avvallo del Presidente del Consiglio Michele Palma, ha reso evidente una goffa strategia: quella di procrastinare nel tempo la trattazione di un argomento scomodo per l’amministrazione, sperando che temporeggiando affievoliscano le iniziative dell’opposizione ed il malumore dei cittadini."

"È necessario inoltre evidenziare che la richiesta di collaborazione tra le forze politiche espressa dal vicesindaco Matteo Martinelli non sia attuabile fintanto che il gruppo consiliare di maggioranza e l’amministrazione perpetueranno un atteggiamento provocatorio autoritario e supponente venendo meno alle regole democratiche di trasparenza, informazione, partecipazione e rispetto del ruolo delle minoranze."
Sabato 6 ottobre 2018 alle 09:00:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




VIDEOGALLERY

-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News