Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

«Il degrado all'ex-Campo Profughi c'era anche prima del maltempo»

Torna all'attacco dell'amministrazione di Carrara il consigliere Lapucci (Fi) dopo la visita del senatore Mallegni. Martinelli: «Il senatore forzista fa i selfie come un adolescente in gita»

dopo il blitz di mallegni
«Il degrado all´ex-Campo Profughi c´era anche prima del maltempo»
Carrara - «Politicamente scorretta l'indignazione del sindaco De Pasquale per la visita di un senatore della Repubblica Italiana, Massimo Mallegni che, nell’ambito dell'importante ruolo ricoperto, accompagnato dal sottoscritto, ha effettuato un’ispezione all'Ex-Colonia Vercelli di Marina di Carrara». A dirlo è il consigliere comunale di Forza Italia di Carrara, Lorenzo Lapucci.

«Considerata anche la dura critica del sindaco sulle modalità della visita, vogliamo ricordare che il senatore Mallegni non ha alcun obbligo di annunciare la sua presenza nel territorio nel quale è stato eletto e che, per compito istituzionale, può recarvisi senza chiedere autorizzazioni. Sconcertante che il sindaco abbia dato la colpa del degrado che da anni impera in quella zona di Marina di Carrara, alla recente ondata di maltempo. Dopo questa risposta insulsa che non trova giustificazione alcuna, possiamo ben dire che i grillini rappresentano la politica peggiore vista in città e che smascherarli è un dovere di tutti. Gli amministratori 5 Stelle con la loro incapacità ed inadeguatezza stanno mettendo a rischio il territorio dimostrando di essere anche dei bugiardi incalliti. Hanno mentito spudoratamente per settimane sullo Stadio dei Marmi, e ora mentono sulla situazione dell'Ex-Campo Profughi. Per fortuna la visita del senatore Massimo Mallegni ha messo in luce il degrado ed il grave stato di incuria in cui gli amministratori hanno lasciato tutta la zona. Proprio mercoledì 24 ottobre, il sottoscritto accompagnato dalle forze dell'ordine in un sopralluogo , aveva segnalato il degrado e la pericolosità dell’area, sottolineando come all'interno della stessa potesse introdursi chiunque, suggerendo gli interventi urgenti da effettuare nella zona che puntualmente non sono stati eseguiti. Il sindaco De Pasquale affermando che era già prevista una pulizia della zona (non ancora realizzata) a partire da lunedì 29 ottobre, 5 giorni successivi alla mia denuncia sulla stampa, dimostra come l'amministrazione fino ad allora non avesse preso in considerazione nessun tipo di intervento di pulizia e di messa in sicurezza. Senza parlare dell’assurdo spreco di acqua che da mesi veniva segnalato e per il quale l'amministrazione non è intervenuta. Fermarli è un dovere democratico e noi di Forza Italia ci batteremo per questo. Hanno ottenuto consensi grazie alle menzogne, ma abbiamo visto anche scomparire il consenso di giorno in giorno per l' inerzia e ‘ incapacità dimostrata. E cosi il sindaco che di solito si trincera dietro silenzi imbarazzanti, si è talmente risentito per lo sdegno della visita a “sorpresa“ di Mallegni all’ex-Campo Profughi che volutamente e con stizza, forse perché ritenuto colpevole di aver provocato l'ennesima figuraccia di governo, non ha voluto nominare il sottoscritto citandolo solo come “un consigliere di opposizione“».

Oltre al sindaco Francesco De Pasquale, era intervenuto su Facebook anche il vicesindaco Matteo Martinelli: «Quando un parlamentare della Repubblica non ha di meglio da fare che venire a Carrara a farsi i selfie come un adolescente in gita, ma non è più esattamente un ragazzino. Peccato poi si trovasse in un comune colpito come tanti da un evento metereologico gravissimo. Fuori luogo, inadeguato e vergognoso ma purtroppo coerente con l'atteggiamento del centrodestra carrarese».

Lapucci, rispetto a questo commento di Martinelli, non è rimasto indifferente. «La risposta del sindaco De Pasqual – ha aggiunto il consigliere azzurro – in merito alla visita all'ex campo profughi del senatore Mallegni, era da considerarsi inappropriata e priva di fondamenti logici ma il post del vicesindaco Martinelli supera di gran lunga l'inappropriatezza della replica del sindaco. Un parlamentare eletto sul territorio di Massa-Carrara ha il diritto/dovere di interessarsi delle vicende della zona del suo collegio elettorale; la presenza costante di Mallegni dimostra il suo legame con la nostra provincia e la sua volontà di portare avanti il suo impegno che i cittadini gli hanno affidato consentendogli di essere il più votato, sia a Carrara che nell'intero ambito del collegio uninominale alle scorse elezioni politiche. Vicesindaco Martinelli, il senso di responsabilità del senatore nei confronti della nostra città dovrebbe essere d'esempio anche per i suoi parlamentari eletti nella zona dei quali si fatica a ricordare, dopo diversi mesi dalle elezioni, una visita in città in mezzo alla gente. Vicesindaco, la sua polemica sul maltempo è ridicola, ci sono state sicuramente delle difficoltà e dei disagi ma niente di così tragico, ho verificato personalmente attraverso la Protezione civile, nessuno sfollato, nessun ferito, conseguenze limitate. Ritenere fuori luogo la visita in quanto successiva ai due giorni di maltempo è un tentativo di attacco che si disinnesca senza difficoltà; se la situazione meteorologica fosse stata così tragica come sostiene lei, avreste chiuso le scuole ed adottato tutte le precauzioni del caso, invece niente di tutto ciò. Vuole dire che avete sbagliato a non chiudere le scuole e mettere in campo maggiori tutele per i cittadini dimostrando per l'ennesima volta la vostra incapacità amministrativa? Vede vicesindaco, prima di parlare di un centro destra carrarese inadeguato e vergognoso dovrebbe pensare a quello che scrive per non dimostrare ancora una volta il pressapochismo, l'improvvisazione, l'arroganza e la mancanza di capacità della amministrazione che lei rappresenta».
Lunedì 5 novembre 2018 alle 21:27:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News