Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.10 del 12 Novembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Stop favoritismi nelle assunzioni: intesa Nausicaa-Ordini professionali

Il presidente Cimino: «Risultato storico». Il vicesindaco Martinelli: «Una svolta, troppo spesso in passato partecipate utilizzate per piazzare parenti e amici di». Il presidente dell’Ordine degli avvocati Gioè: «Adesione con entusiasmo»

«trasparenza e meritocrazia»
Stop favoritismi nelle assunzioni: intesa Nausicaa-Ordini professionali
Carrara - Trasparenza, competenza e imparzialità nella selezione del personale. È questa la filosofia che ha perseguito Nausicaa Spa nel promuovere un protocollo d’intesa firmato, lunedì 1° luglio, insieme agli ordini professionali della provincia di Massa-Carrara. Un accordo necessario vista l’esigenza della multiservizi del Comune di Carrara di avvalersi del supporto, nelle commissioni di selezione pubbliche, di figure di elevato rilievo professionale e imparzialità.

Nello specifico, a firmare il documento di intesa erano presenti nella sede di Nausicaa: Luca Cimino, presidente della partecipata e segretario provinciale dei Consulenti del Lavoro; Gino Giarelli, presidente dell’Ordine dei Farmacisti; Emanuele Giorgi, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti; Stefano Nadotti, presidente dell’Ordine degli Ingegneri; Annalisa Lucchini, presidente dell’Albo dei Consulenti del Lavoro; Luciano Scaramella, presidente del Collegio dei Periti Industriali; Salvatore Gioè, presidente dell’Ordine degli Avvocati.

In base al protocollo, «i consigli provinciali degli Ordini si impegnano, su richiesta dell'azienda, a fornire uno o più profili di iscritti al loro ordine professionale, in possesso dei requisiti di alta professionalità, di onorabilità, di indipendenza, di assenza di conflitto di interesse, di specificità della professionalità in attinenza al concorso richiesto».

«Sono molto soddisfatto di questo storico risultato – commenta il presidente Luca Cimino – perché con questo protocollo d’intesa l’azienda ha fatto un enorme salto di qualità e un ulteriore passo avanti nella direzione di una maggior trasparenza e imparzialità nella selezione del personale. Tutto questo ci permetterà di assumere persone meritevoli nell’interesse dei servizi forniti ai cittadini di Carrara. A questo scopo, gli ordini professionali, che ringrazio per la collaborazione dimostrata, rappresentano figure con elevato profilo di professionalità rispetto alle posizioni lavorative richieste dall'azienda».

«Questo protocollo segna un importante svolta nella gestione di una fase fondamentale per la vita di un’azienda, quella delle assunzioni. Troppo spesso in passato le partecipate sono state utilizzate per piazzare amici e parenti di. Grazie all’ottimo lavoro del presidente Cimino e di tutto il consiglio di amministrazione, oggi Nausicaa si impegna in un percorso che garantisce massima correttezza e meritocrazia nella selezione del personale» ha dichiarato Matteo Martinelli, vicesindaco con delega alle partecipate.

«Gli Ordini e Collegi professionali della provincia di Massa-Carrara, chiamati da Nausicaa Spa alla sottoscrizione del protocollo d'intesa – commenta il presidente dell’Ordine degli Avvocati Salvatore Gioè – hanno aderito con vero entusiasmo a questa iniziativa, nuova e assolutamente apprezzabile, per la quale devono necessariamente ringraziare la dirigenza di Nausicaa Spa. Non si può che essere orgogliosi di essere stati così chiamati a confermare la rilevanza sociale degli Ordini e Collegi Professionali, sempre pronti a contribuire con le proprie professionalità e i propri valori alla tutela degli interessi della cittadinanza tutta».
Giovedì 4 luglio 2019 alle 19:10:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News