Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 07.02 del 21 Febbraio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Recupero dei mercati coperti di Avenza e Marina, il Comune cerca interessati

Pubblicate due manifestazione di interesse per individuare operatori economici privati che possano utilizzare gli immobili

scadenza: 28 febbraio
Recupero dei mercati coperti di Avenza e Marina, il Comune cerca interessati
Carrara - Pubblicate due manifestazioni di interesse per individuare operatori economici privati interessati a utilizzare gli immobili di proprietà comunale che hanno ospitato i mercati coperti di Marina di Carrara e di Avenza. Con la Delibera n. 47 del 1° febbraio la giunta comunale ha approvato l’atto di indirizzo per la predisposizione delle due manifestazioni di interesse a carattere esplorativo, utili all’individuazione di operatori economici privati interessati ad avviare, previo recupero dell’immobile, un’attività imprenditoriale (a carattere commerciale, artigianale, di servizi, ecc.) all’interno dei due immobili, uno situato in via Capitan Fiorillo a Marina di Carrara, l’altro in via Luni a Avenza.

«Tra gli obiettivi che l’amministrazione comunale intende perseguire – fa sapere Palazzo civico – è centrale l’avvio del recupero di immobili dismessi, favorendo così l’incremento delle attività imprenditoriali e la conseguente rivitalizzazione del tessuto sociale e urbano dell’area interessata».

Come è noto, il Comune è proprietario dei due immobili, dove in passato sono stati ospitati i mercati coperti comunali, che da anni versano in una situazione di degrado e di non utilizzo, impedendo così la loro messa a reddito grazie all’insediamento di attività integrabili con il contesto urbano, sociale e commerciale circostante. «Con la revisione del Poc (piano operativo comunale, l'ex-regolamento urbanistico, ndr) – spiega l'amministrazione – si vogliono approntare strumenti regolatori di carattere urbanistico e edilizio che possano consentire di raggiungere l’obiettivo di un pieno recupero “produttivo” di queste due strutture. Il tutto garantendo la massima trasparenza delle procedure e ampia informazione diretta a una vasta platea di operatori economici privati, potenzialmente interessati a insediarsi nei due immobili comunali».

La manifestazione di interesse, non vincolante per l’amministrazione, consentirà di acquisire le possibili proposte di utilizzo degli immobili comunali suddetti e, di conseguenza, permetterà agli organi politici di individuare le migliori soluzioni per la revisione dei vigenti strumenti urbanistici, garantendo, comunque, il rispetto dei principi cardine dell’azione amministrativa, quali il buon andamento, l’imparzialità, la pubblicità e la trasparenza. Le manifestazioni di interesse dovranno essere inviate solo via pec all’indirizzo comune.carrara@postecert.it e indirizzate al Settore Entrare/Attività Produttive entro e non oltre le ore 12.00 del prossimo 28 febbraio utilizzando l’apposito modulo. La documentazione completa è scaricabile sul sito del Comune all’indirizzo www.comune.carrara.ms.it.
Giovedì 7 febbraio 2019 alle 21:22:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News