Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 14.18 del 3 Giugno 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Nausicaa, Venuti a Cgil e Cisl: «Mai sottratti al confronto»

La replica della direttrice: «Vista la mancanza da parte dei sindacati, l’azienda, nell’interesse dei lavoratori, convocherà a breve una nuova riunione»

la multiservizi
Nausicaa, Venuti a Cgil e Cisl: «Mai sottratti al confronto»
Carrara - «Riscontriamo con stupore la nota sindacale pervenuta all’azienda tramite gli organi di informazione e respingiamo quanto sostenuto dalle organizzazioni sindacali». Si apre così la nota di replica della direttrice di Nausicaa Spa, Lucia Venuti, a Cgil e Cisl, secondo cui l’azienda avrebbe negato il confronto coi lavoratori per i rinnovi contrattuali.

«Invero – afferma Venuti – l’azienda in base agli accordi di fusione che hanno portato alla nascita nello scorso aprile della società Nausicaa spa, si è impegnata a convocare la riunione per la discussione complessiva degli accordi di 2° livello entro il mese di ottobre 2019, applicando fino ai nuovi accordi generali, a ciascun settore, gli accordi pregressi. Quella riunione si è tenuta su convocazione aziendale in data 25 settembre e, a seguito di ciò, sono stati messi a disposizione delle sigle gli accordi di 2° livello in essere in data 14 ottobre per una ricognizione degli stessi secondo quanto stabilito dall’accordo quadro di fusione, al fine di riunirsi separatamente senza la presenza dell’azienda per stabilire la piattaforma delle richieste dei vari settori coordinati».

«Da quella data – specifica ancora la direttrice di Nausicaa – è l’azienda che è rimasta in attesa della richiesta di convocazione per proseguire la trattativa di 2° livello e nell’impossibilità stante gli accordi di trattare separatamente le materie per ciascun settore. Vista la mancanza da parte delle organizzazioni sindacali, quindi, è l’azienda che si farà carico nuovamente, nell’interesse dei lavoratori, della convocazione di una nuova riunione da convocare prima delle feste natalizie. Inoltre – sottolinea in chiusura Venuti – il sindacato stesso non si è presentato alla riunione richiesta all’azienda con urgenza e convocata dall’azienda per lo scorso 27 novembre. Non mancano neppure i numerosi incontri dove l’azienda non si è sottratta al confronto su verifiche di puntuali posizioni richieste da singoli lavoratori».
Mercoledì 11 dicembre 2019 alle 16:33:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Vota il miglior numero 11 della storia della Carrarese


Secondo te ci dovrebbe essere un'apertura regionale differenziata in base al numero di contagi o pensi sia il momento di riaprire tutti i confini regionali?

















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News