LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.44 del 23 Gennaio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Inaugurata la 52° edizione di Marmomac

Inaugurata la 52° edizione di Marmomac
Verona - "Oggi la competizione è sul mercato globale, per questo il Governo incoraggia fiere come Marmomac, che sono leader delle nostre eccellenze all'estero. Il Piano straordinario di promozione per il Made in Italy finisce nel 2017, ma l'impegno in Legge di Bilancio è quello di rifinanziarlo per il 2018 in modo tale che non ci sia un vuoto. Poi starà al prossimo Governo continuare ad utilizzarlo". Lo ha detto oggi il sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico, Ivan Scalfarotto, all'inaugurazione del 52° Marmomac di Veronafiere, la rassegna internazionale di riferimento per il mondo della pietra naturale e delle tecnologie. Di scena da oggi fino a sabato 30 settembre, Marmomac si conferma player fondamentale per un comparto che vede il nostro Paese secondo esportatore a livello mondiale.

Per il presidente di Veronafiere Spa, Maurizio Danese: "Il dato più rilevante di questa manifestazione è l'alto tasso di internazionalità che si riscontra tra i padiglioni. Sono infatti 1650 le aziende espositrici e di queste il 64% proviene da 56 nazioni; mentre sono attesi circa 67mila visitatori, di cui il 60% da 146 Stati. Le fiere sono sempre più una leva strategica per le imprese italiane. Per questo sarebbe importante pensare a una politica di defiscalizzazione per le fiere che fanno investimenti all'estero".

"Questo è un comparto che vale 4,5 miliardi di euro, con una bilancia commerciale attiva prossima 3 miliardi di euro – ha detto Stefano Ghirardi, presidente Confindustria Marmomacchine –. E la ragione del successo del nostro comparto sta nella fortissima vocazione all'export, con le imprese che si sono strutturate per questo, anche con investimenti importanti. Il primo semestre di quest'anno ha chiuso in positivo e riscontra una ripresa del Sud Est asiatico e dell'Europa, con il Nord America che rimane il mercato di riferimento".

Significativa la presenza a Marmomac delle aziende venete in rappresentanza di un distretto che, con oltre 1200 aziende (541 quelle della provincia veronese), si conferma leader in Italia per la lavorazione della pietra, con una quota del 30% sulle esportazioni nazionali. Per Luca Zaia, presidente della Regione Veneto: "Le imprese venete esprimono un valore delle esportazioni pari a 1 miliardo di euro l'anno, che rappresenta quasi un terzo del valore delle vendite complessive a livello nazionale. Un primato anche in tecnologia partito da lontano, da gente che ci ha creduto e che ancora oggi ha sempre la valigia in mano".

"Come già accade per altre rassegne – ha detto il sindaco di Verona, Federico Sboarina –, anche con Marmomac, Veronafiere ha saputo coinvolgere l'intera città con installazioni di opere che fanno vivere la manifestazione al di fuori del quartiere fieristico, dimostrando che la vicinanza tra fiera e un centro storico patrimonio dell'Unesco può rappresentare un valore aggiunto".
Mercoledì 27 settembre 2017 alle 20:48:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News