Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 08.06 del 30 Marzo 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Fondi sfitti a Carrara, prorogata la scadenza del bando

L’amministrazione comunale ha fissato alle ore 12.30 del prossimo 15 marzo i nuovi termini per la presentazione delle candidature

come presentare domanda
Fondi sfitti a Carrara, prorogata la scadenza del bando
Carrara - Prorogata al prossimo 15 marzo la scadenza dell’avviso per i “fondi sfitti”, prima azione del Progetto Carrara Si-Cura. L’amministrazione comunale di Carrara ha fissato alle ore 12.30 del prossimo 15 marzo i nuovi termini per la presentazione delle candidature per l'avviso pubblico per la manifestazione d’interesse finalizzata a individuare i fondi sfitti ubicati nel centro storico di Carrara, in attuazione del progetto “Carrara Si-Cura”.

Poiché l'avviso appena scaduto ha avuto un positivo riscontro presso la cittadinanza in termini di numero di domande, è stato deciso di favorire ulteriormente la presentazione delle manifestazioni di interesse da parte dei proprietari di fondi sfitti presenti in quella che viene definita “area bersaglio”, situata nel centro storico di Carrara, da destinare ad attività laboratoriali, punti vendita di artigianato del marmo, gallerie d’arte, spazi espositivi (legati principalmente al mondo del marmo e al saper fare in genere), enogastronomia tipica, svolte da soggetti privati.

L’Avviso esplorativo è finalizzato all’acquisizione di manifestazioni di interesse relative al progetto di riqualificazione del centro storico cittadino, denominato Carrara Si-Cura, realizzato dall’Amministrazione comunale, grazie a un finanziamento della Regione Toscana, nell’ambito delle politiche per il rilancio del centro città. I proprietari di uno o più “fondi sfitti” ubicati all’interno del centro storico di Carrara (come identificato nella planimetria allegata all’Avviso), possono manifestare il proprio interesse a locare il fondo di proprietà a soggetti privati, che verranno debitamente selezionati dall’Ente con una successiva procedura pubblica. I locali devono trovarsi al piano terra e essere rivolti verso la strada o la piazza.

E’ ancora possibile, quindi, presentare la manifestazione di interesse entro e non oltre le ore 12.30 del prossimo 15 marzo al Protocollo generale del Comune, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì con orario 8,30/12,30, e il martedì e il giovedì anche dalle ore 15.00 alle 17.00, oppure inviarla tramite posta a Comune di Carrara, Piazza II Giugno 54033 Carrara (MS) o, ancora, per posta elettronica certificata all’indirizzo indirizzo: comune.carrara@postecert.it
La modulistica è scaricabile sul sito del Comune all’indirizzo web.comune.carrara.ms.it
Giovedì 5 marzo 2020 alle 10:53:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara







-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News