Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.36 del 20 Agosto 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Figaia (Cisl): "Occorre fermare l'escavazione dove si muore"

"Il discrimine sulla assunzione non deve essere il mercato ma sempre più la sicurezza ."

Figaia (Cisl): `Occorre fermare l´escavazione dove si muore`
Carrara - La ripresa della escavazione a pieno regime, dopo il periodo delle pioggie e del ghiaccio, sconta la presenza di una forza lavoro che sta invecchiando sempre più ( a parte la legge Fornero e la attuale uscita per i 'gravosi -precoci' a 63 anni, questo settore deve essere rinnovato continuamente con forze lavoro più giovani da far crescere ) e la presenza di macchinari sempre più veloci, tecnologici ed autonomi dall'operatore umano. Il discrimine sulla assunzione non deve essere il mercato ma sempre più la sicurezza .

Le lavorazioni in galleria aumentano sempre più anche per i limiti di escavazione in altezza imposti dal Parco, a seguito delle normative generali. Le cave una volta poco appetibili perché producono blocchi 'venati' o con rotture adesso vengono coltivate perché nuove tecniche come le operazioni di resinatura rendono il marmo appetibile anche per il confronto con il simil marmo in ceramica emiliana o con i bianchi asiatici .

In questo contesto la task force regionale sta burocratizzando le procedure, impone sanzioni, imposta protocolli MA alla prima verifica vera ( come dicevo prima la ripresa post invernale ) gli incidenti si verificano quasi quotidianamente perché non è possibile incidere con questa metodica ( le cave non sono una fabbrica seriale o fordista ): occorre invece anche formazione continua, presenza di responsabili della produzione e della sicurezza per ogni cava e non solo di bacino, assunzioni di forza lavoro da ringiovanire, procedure in galleria verificate a vista, senza autonomia di un singolo in presenza di intoppi, con la fretta, occorre che le concessioni siano rilasciate o prorogate in presenza di imprese con requisiti giuridici e patrimoniali adatti, occorrono garanzie di lavorazioni del marmo in filiera operate nel distretto locale, valutando ipotesi di contingentamento, anno per anno, cava per cava, caso per caso .

Occorre fermare la escavazione dove si muore, in una escalation che parte dal minimo incidente ( patente a punti o yellow card ).

Andrea Figaia,
segretario Cisl Massa Carrara
Domenica 13 maggio 2018 alle 12:49:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News