Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.35 del 25 Giugno 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Weekend al Centro Arti Plastiche: gli appuntamenti in programma

Weekend al Centro Arti Plastiche: gli appuntamenti in programma
Carrara - Sarà Cristiana Barandoni, curatrice della mostra “La Ferrovia Marmifera Privata di Carrara”, a fare da guida sul tracciato della Via Marmifera a Carrara. L'evento avrà luogo venerdì 14 giugno alle 17. Cristiana, laureata in Archeologia classica a Pisa e specializzata in archeo-sismologia a Firenze, collabora con musei e istituzioni culturali come ideatore e curatore scientifico. Dal luglio 2018 è direttore del progetto di ricerca MannInColours, Museo Archeologico Nazionale di Napoli. E' inoltre Research Fellow all'Indiana University, coordinatore scientifico di IU-Uffizi Project, Gallerie degli Uffizi.

A seguire, sempre venerdì 14 giugno, alle 18.30, Lorenzo Pezzica, archivista e storico, parlerà di archivi da difendere nell’incontro “La memoria e l’oblio: archivi occultati, distrutti, manipolati”. Ancora oggi, nell’immaginario comune, la parola archivio è spesso associata a un luogo dimenticato e polveroso; al contrario l’archivio è il luogo vivo della memoria, spesso soggetta a manipolazioni, perché è un campo di battaglia e per questo motivo da custodire e difendere con responsabilità. Lorenzo Pezzica vive e lavora a Milano: narratore di storie, insegna “memoria e archivi digitali” al Master in Public History dell'Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. Ha recentemente pubblicato "Anarchiche. Donne ribelli del Novecento" "Vivere il tempo della Grande guerra. Bergamo durante e dopo la Prima guerra mondiale" e "Le magnifiche ribelli".

Infine, sabato 15, alle 11.00 e alle 18.00, sarà la Marmifera protagonista, pronta a trasformarsi in un luogo della memoria collettiva e individuale. Nello spazio dal titolo “Le stanze della memoria”, saranno accolti tutti i cittadini che vorranno lasciare un ricordo diretto o indiretto, sulla Via Marmifera.

Rimangono esposte le opere d’arte contemporanea inaugurate nei giorni scorsi dalle artiste del progetto Lorena Huertas, Enrica Pizzicori, Consuelo Zatta e dal gruppo Amlrumdame.
Il progetto "T'immagini che storia. L'arte racconta gli archivi al Centro Arti Plastiche" è stato realizzato dall’associazione Surus ed è finalizzato a valorizzare, tramite linguaggi espressivi grafici, plastici, scultorei e narrativi, l’archivio della Ferrovia Marmifera.

Tutti gli appuntamenti sono gratuiti ed è gratuito anche l’ingresso al CAP in occasione delle iniziative. Per info e prenotazioni è possibile scrivere una mail a segreteria@surus.it, oppure CAP Centro Arti Plastiche tel. 0585/779681.
Giovedì 13 giugno 2019 alle 18:11:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario alla riapertura al traffico nel centro storico di Massa?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News