Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Una gara di poesia: venerdì al Cap lo "Slam Poetry" tra versi e divertimento

Una gara di poesia: venerdì al Cap lo `Slam Poetry` tra versi e divertimento
Carrara - Una gara tra poeti, con il pubblico votante che decide il vincitore: la formula dello Slam Poetry torna a Carrara e lo fa con l'organizzazione del collettivo di poeti della Spezia "Mitilanti", per una serata ad alto tasso di poeticità e divertimento, in programma venerdì 26 luglio, con inizio alle ore 21.00. Tre minuti di tempo per declamare le proprie poesie, nessun abito di scena, testi propri: queste sono le tre regole fondamentali per i poeti che si sfideranno nella gara. Il pubblico voterà con giudizi da uno a 10 e alla fine il migliore si guadagnerà il titolo di vincitore della serata e l'accesso al torneo nella fase successiva: lo slam Poetry è, infatti, all'interno della competizione nazionale della LIPS (Lega Italiana Poetry Slam).
I Mitilanti sono un gruppo di poeti che rispondono al nome di Andrea Bonomi, Andrea Fabiani, Alfonso Pierro, Francesco Terzago e Filippo Lubrano. Dal 2015 animano la scena della poesia performativa italiana portando le loro opere in spazi e contesti anticonvenzionali: si distinguono per la produzione di numerosi eventi dove la poesia è presente nella sua forma orale (poetry slam, reading, open mic) e di iniziative in ambito scolastico.
In occasione dello Slam Poetry, i Mitilanti presenteranno al CAP il loro progetto inedito "Poetry Call", una video-performance mirata a riabilitare il mestiere degli operatori dei call center, in un suggestivo e toccante lavoro collettivo. Nicolò Puppo e Francesco Terzago ne firmano soggetto, regia e montaggio. La video-performance sarà visibile per tutta la giornata del 26 luglio, nell’orario di apertura del museo.
La mostra “Carrara Studi Aperti WIP @ CAP”, promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Carrara e dall’Associazione di Promozione Sociale “Oltre”, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara e la partecipazione delle attività commerciali di Carrara, porta all’attenzione del grande pubblico l’attività artistica realizzata nei laboratori d’arte cittadini e vuole promuovere, durante tutto il periodo estivo, la manifestazione Carrara Studi Aperti, organizzata dall’Associazione Oltre, in programma il 30, 31 agosto e 1 settembre. Alla mostra partecipano 50 laboratori con oltre 200 artisti: ogni studio, anche quelli dove lavorano più scultori, è rappresentato da un’opera ancora in fase di lavorazione, da qui la dicitura WIP Work In Progress. Non viene promosso il singolo artista, ma il laboratorio come entità: i lavori esposti vengono associati ai laboratori di provenienza con un pannello didattico riportante il nome dello studio, una foto, una breve descrizione del laboratorio, i dati e contatti principali per raggiungere lo studio e il numero a cui è collegato il laboratorio sulla mappa di Carrara Studi Aperti 2019. La mostra “Carrara Studi Aperti WIP @ CAP” proseguirà fino al prossimo 8 settembre presso il Cap Centro Arti Plastiche, via Canal del Rio, Carrara, aperto da martedì a domenica, dalle ore 9.00 alle 13 .00 e dalle ore 18:00 alle ore 21:00. Chiuso il lunedì.
Per informazioni: telefono 0585/779681 centro.arti.plastiche@comune.carrara.ms.it info@carrarastudiaperti.it
Giovedì 25 luglio 2019 alle 12:25:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News