Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 11.02 del 13 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Tutto esaurito per il premio di poesia Aronte: ecco tutti i vincitori

Tutto esaurito per il premio di poesia Aronte: ecco tutti i vincitori
Carrara - Sala Gestri della biblioteca civica di Carrara da tutto esaurito per la premiazione della XIV edizione del premio di poesia “Aronte – Città di Carrara”, organizzato dall’Associazione per i diritti degli anziani, Ada, di Carrara e Fosdinovo insieme al centro culturale La Luce. Un’iniziativa culturale importante per il territorio, per mantenere vive e ricordare le tradizioni locali, a partire proprio dal dialetto carrarino che ha, come sempre, una sua sezione speciale all’interno del concorso.

Un gran lavoro per la giuria, presieduta dal professor Riccardo Forfori, e composta dalle professoresse Sonia Casaburo, Marta Castagna e Ombretta Guglielmini, segretario il professor Antonio Crudeli, che ha passato in rassegna decine di componimenti, arrivati anche da altre regioni italiane a sottolineare il carattere nazionale del concorso. Il premio per i primi tre classificati nelle due sezioni in gara, componimenti in italiano e nei dialetti di Carrara, era una classica vela di marmo, simbolo di tutto il territorio apuano.

A presiedere il tavolo della cerimonia il presidente di Ada, Mauro Bartolini, con Roberta Guglielmini, Anna Lombardi, Riccardo Forfori, Ombretta Guglielmini e Antonio Crudeli. Partiamo dal dialetto dove ha trionfato ‘L ben dei morti di Enzo De Fazio. Al secondo posto I ravaneti di Giuseppe Franceschini, al terzo La ca ‘nt la Cariona di Tonina Tessa. Diplomi di merito a Maria Antonietta Bonaldi (La ved’va), Ugo Ganapini (Strak’), Giorgio Valdettari (La bionda d’ pe’), Mauro Gregori (‘sapient), Roberto Granai (‘l nostr viv’r). Nei componimenti in italiano primo premio a Egizia Malatesta con Inconsapevolmente, argento per Maurizio Bacconi con Dentro una raccolta di poesie e terzo Damiano Antonio con Per un giorno diverso. Diplomi di merito a Mariassunta Tornaboni (Pane e formaggio), Stefano Peressini (L’attesa), Pierfrancesco Zen (Qualcuno ti ha visto obbedire), Silvia Barella (Più debole), Francesco Interlandi (Anime), Luigi Danesi (La nipotina), Cesare Marchetti (Primavera).
Giovedì 6 dicembre 2018 alle 12:18:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News