Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Tic Tac, un teatro in scatola per la Lunigiana

Il primo appuntamento che inaugurerà la rassegna sarà "Lettere su Legno" dal 24 al 26 gennaio alle ore 21 presso lo Spaccio Culturale di Officine Tok

prima edizione
Tic Tac, un teatro in scatola per la Lunigiana
Carrara - Parte la prima edizione della rassegna "Tic tac: teatro in scatola", rassegna che nasce a misura dello Spaccio Culturale di Officine Tok, inaugurato a Monzone nel mese di dicembre.La programmazione prevede dieci appuntamenti e prenderà il via giovedì 24 gennaio e si concluderà sabato 6 aprile. La rassegna si fa da trait d’union tra realtà professionistiche nazionali e locali.

In primo piano sempre la Lunigiana, e l’importanza di rilanciare un territorio che si distingue non solo per la sua ricchezza naturale, ma anche per il suo patrimonio storico.
La rassegna, come la precedente esperienza l' "Ora del tè...atro", sarà realizzata da Officine Tok in una formula di autofinanziamento.

La rassegna si apre con lo spettacolo "Lettere su legno", giovedì 24 gennaio, alle 21 con Matteo Taranto ed Elisabetta Dini, spettacolo nato nel 2017 con il sostegno del Comune di Fivizzano e prodotto da Officine Tok. Lo spettacolo racconta la storia d’amore di due giovani ragazzi ebrei nella Firenze assediata dal nazismo, un quadro forte di come la guerra e le leggi razziali abbiano sopraffatto la vita delle persone. Proseguirà con: "Dire De Andrè" con Riccardo Monopoli e Pape Gurioli, sabato 2 febbraio alle ore 21. A vent'anni dalla morte del cantautore è universalmente riconosciuto che sia un poeta. È nelle antologie con Dante, Montale, Ungaretti e gli altri immortali del verso. E allora proviamo ad ascoltare le sue liriche togliendo il cantato per capire meglio i testi e giocare con la sua opera come in teatro si gioca con i classici. Persino un poco di irriverenza, come lui stesso ci ha insegnato.
"Waiting Sanremo" in compagnia dei Mirpò, sabato 9 febbraio alle ore 20. La compagnia Mirpò intratterrà, nella fatidica serata della finalissima, il pubblico con una serie di "game" teatrali e improvvisazioni creati a braccio sugli spunti e con l'aiuto del gentile pubblico. La compagnia Mirpò è da anni esperta di questa forma di teatro veloce.
"Comizi d'amore" con Rosanna Gentili e Francesco Giorgi, giovedì 14 febbraio alle ore 21: meditazioni, lamenti e sorrisi sul tema dell'amore. Spettacolo di musica e parole con canzoni di L. Tenco, J. Brel, E. Morricone, M. Marchesi, K.Weill, L. Luttazzi e altri. Estratti da I. Calvino, P. Pasolini, Franca Rame, B.Brecht, G. Buchner. "Il Decamerone di Boccaccio" con Toni Garbini e Dario Landi, sabato 23 febbraio alle ore 21, una produzione del Teatro Ocra. Il Decameron inaugura la narrativa italiana sia da un punto di vista linguistico che tematico descrivendo un uomo che si affida completamente a sé stesso, al proprio desiderio, alla propria capacità di immaginare un mondo, nella prospettiva di una immanente felicità terrena.
"Digiunando davanti al mare" con Giuseppe Semeraro, sabato 2 marzo alle ore 21, una produzione di Principio Attivo Teatro di Lecce. La figura di Danilo Dolci sfugge a qualsiasi tentativo di classificazione: poeta, intellettuale, pedagogo. Dopo un breve viaggio in Sicilia decide di ritornarci e di mettersi al fianco degli ultimi, dei diseredati, dei banditi come li chiamava lui stesso. Il suo attivismo gli valse due candidature a premio Nobel per la pace.
"Cajka 7050" con Alice Bachi, venerdì 8 marzo sempre alle ore 21, prodotta da Hangar Produzioni. Il 16 giugno 1963 la Russia si aggiudica un altro primato nella corsa alla conquista dello spazio: dopo Yuri Gagarin e la cagnetta Lajka, Valentina Tereshkova è la prima donna ad orbitare intorno alla Terra, per un totale di 70 ore e 50 minuti.
"Il sorriso e il malinteso" con Andrea Brunotti, sabato 9 marzo, alle ore 18, con la presentazione dell’ultimo album del cantautore.

Gli appuntamenti per le famiglie prevedono: "La ragazza volante" con Elisabetta Dini, sabato 23 marzo alle ore 21.00, prodotto da Officine Tok: Lea è una giovane donna che ritorna dopo vent’anni nella sua casetta sull’albero. Casetta che è stata luogo dei suoi tentativi di volo e di esplorazione della natura negli anni in cui Leonardo da Vinci era il suo idolo. Lea ha imparato a volare in questi anni? Quanto di Lea bambina è rimasta dentro di sé?
"Elmer" con Martina Vesco, sabato 16 marzo alle ore 17. Elmer è un elefantino, un personaggio fantastico che si accorge di essere l’unico ad avere un manto multicolore in un mondo di elefanti grigi. Ad Elmer non piace essere diverso dagli altri, così un giorno decide di colorarsi di grigio. Ma nessuno lo riconosce più, finché non esplose in una fragorosa risata. La pioggia fece il resto. La morale è semplice: ognuno di noi possiede una propria individualità e va difesa e portata con orgoglio.
"Le fiabe dei fratelli Grimm" con Chiara De Carolis e Cecilia Malatesta, Kraken Teatro. Sabato 6 aprile sempre alle ore 17. Tra il 1812 e il 1815 i fratelli Grimm pubblicarono per la prima volta i due volumi delle “Fiabe del focolare” e forse nemmeno loro immaginavano che alcune delle fiabe incluse nella raccolta sarebbero diventate le più famose al mondo. Kraken Teatro propone una lettura drammatizzata dedicata ai più piccoli di alcune delle fiabe raccolte dai Grimm più di 200 anni fa. Le fiabe sono quelle della versione originaria, proprio come i fratelli le trascrissero.

Per informazioni e prenotazioni: Officine T.O.K. – email: info@officinetok.it - tel. 3405371090 - fb: https://www.facebook.com/officinetok
Giovedì 24 gennaio 2019 alle 15:22:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News