LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.32 del 23 Ottobre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Michelangelo torna a Carrara: da lunedì le riprese del film Sky | Foto

Sarà girato nelle cave di Torano "Michelangelo: Infinito", che approderà al cinema nel 2018

Michelangelo torna a Carrara: da lunedì le riprese del film Sky<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/Michelangelo-Infinito-85_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Carrara - Un nuovo film su Michelangelo è in cantiere: ad annunciarlo è Sky in un comunicato. La produzione inizierà il 28 agosto nelle cave di marmo di Carrara, un luogo intimamente legato all’artista capresano, che vi sceglieva con amorevole cura i suoi blocchi e sognava addirittura di scolpire una montagna intera. “Una pazzia, ma se avessi potuto vivere due volte tanto l’avrei fatto”, si legge nelle sue note alla biografia di Ascanio Condivi. La pellicola, co-prodotta da Magnitudo film, ripercorrerà i punti nodali della vita del Buonarroti, dando voce ai suoi tormenti interiori.

La scelta di Carrara è stata dettata da due motivazioni: la cava in cui verranno girati i monologhi si trova nel Bacino del Torano, nel quale il Buonarroti ha ampiamente lavorato nella sua fase carrarese. La produzione si è inoltre avvalsa della collaborazione e della consulenza di laboratori e maestranze artigiane locali che hanno realizzato alcuni dei manufatti che si vedranno nel film.

Il film ambisce a ritrarre il Michelangelo “intimo”, un uomo tanto schivo e ritroso quanto passionale e audace nel difendere le proprie idee. Tre i livelli narrativi, il cui perno sono proprio le cave apuane, luogo dell’anima prima ancora che fisico: qui lo scultore ripercorrerà a ritroso la propria esistenza, soffermandosi sui ricordi più intensi. La cornice narrativa sarà invece costituita dal racconto del Vasari, che nei suoi monologhi allo spettatore ricostruirà minuziosamente vita ed opere del Buonarroti.

La regia è stata affidata a Emanuele Imbucci, anche sceneggiatore con Sara Mosetti e Tommaso Strinati. A prestare il volto a Michelangelo sarà Enrico Lo Verso (Il ladro di bambini, Lamerica, Così ridevano, I Miserabili, Maltese - Il Romanzo del Commissario, Raffaello – il Principe delle Arti), mentre Vasari sarà interpretato da Ivano Marescotti (Johnny Stecchino, Raccontami, Hannibal, Cado dalle nubi).

Il film esordirà nei cinema italiani nel corso del 2018 per poi approdare in tv su Sky ed essere distribuito nei cinema del mondo.

“Michelangelo – Infinito” viene così a inserirsi nella serie delle produzioni d’arte di Sky, distribuite in 2mila cinema di 60 paesi del mondo: “Raffaello - il Principe delle Arti” (2017), “San Pietro e le Basiliche Papali di Roma” (2016), “Firenze e gli Uffizi” (il film d’arte più visto nei cinema del mondo, 2015) e “Musei Vaticani” (2013). Da questo luglio i primi tre hanno cominciato ad essere distribuiti in Cina.
Mercoledì 23 agosto 2017 alle 21:22:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News