LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 15.18 del 23 Aprile 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Mercoledì lo spettacolo per presentare “Carrara Contemporanea”

L’Amministrazione comunale avvia la collaborazione con REF-Romaeuropa Festival per portare a Carrara un’attenzione sul teatro contemporaneo attraverso quattro spettacoli prodotti nel 2017.

Mercoledì lo spettacolo per presentare “Carrara Contemporanea”
Carrara - “Carrara Contemporanea” è la nuova rassegna teatrale promossa da Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Comune di Carrara in collaborazione con Fondazione Romaeuropa. Mercoledì 14 marzo, alle ore 21.00, con ingresso libero lo spettacolo di presentazione della rassegna “RI – FLETTO riflettere e riflettersi nel teatro”.

L’Amministrazione comunale avvia la collaborazione con REF-Romaeuropa Festival per portare a Carrara un’attenzione sul teatro contemporaneo attraverso quattro spettacoli prodotti nel 2017. Romaeuropa è un festival di indiscusso valore e di respiro internazionale; motore di produzione, condivisione e diffusione culturale attraverso un ampio network internazionale e locale, di cui fanno parte Istituzioni, Ambasciate e centri di produzione e diffusione della creazione artistica contemporanea (come si legge nel profilo ufficiale del Festival).
Questo il programma della rassegna: martedì 27 marzo, in scena PARADISO di Babilonia Teatri, con Enrico Castellani, Daniele Balocchi, Amer Ben Henia, Joice Dogbe, Josephine Ogechi Eiddhom. Produzione Babilonia Teatri/La Piccionaia centro di produzione teatrale, coproduzione Mittelfest, col sostegno di Fondazione Alta Mane Italia.
La rassegna prosegue mercoledì 18 aprile, con LES ADIEUX! PAROLE SALVATE DALLE FIAMME un melologo per il nuovo millennio. Ideazione Lisa Ferlazzo Natoli, Gianluca Ruggeri regia Lisa Ferlazzo Natoli produzione Romaeuropa Festival, lacasadargilla, Ars Ludi in collaborazione con PAV residenze Ars Ludi Studio, Kollatino Underground.
Martedì 8 maggio, DE FACTO di e con Fiorenza Menni, Andrea Mochi Sismondi, con Francesca Pizzo. Produzione Ateliersi, con il supporto di MiBACT/ Regione Emilia Romagna/Comune di Bologna, in collaborazione con l’Associazione Parenti delle vittime della strage di Ustica.
Ultimo appuntamento mercoledì 23 maggio, con DUET Quanti siamo davvero quando siamo noi due? trilogia Werner Schwab, di Dante Antonelli/collettivo SCHLAB con Valentina Beotti, Enrico Roccaforte. Produzione Fattore K. in collaborazione con collettivo SCHLAB.
La Sala Garibaldi ospiterà gli spettacoli, tutti con inizio alle ore 21.00; posto unico € 10,00, abbonamento a 4 spettacoli € 30,00 (per under 30 e abbonati alla stagione di prosa biglietto € 5,00 e abbonamento € 15,00).
Le compagnie locali attive in città sono state invitate a presentare un progetto legato alla rassegna e tra queste hanno accolto favorevolmente la proposta Semicattivi, Antonio Bertusi – Teatro Errante, Policardia Teatro, Stradevarie. Le quattro compagnie, che stanno già lavorando insieme come collettivo nato dopo il bando comunale sul San Giacomo, mercoledì 14 marzo al Garibaldi mettono in scena lo spettacolo realizzato a più mani dal titolo RI – FLETTO riflettere e riflettersi nel teatro. Inizio spettacolo ore 21.00, con ingresso libero. Tra tutti gli spettatori presenti verranno estratti a sorte 6 abbonamenti gratuiti alla Rassegna “Carrara Contemporanea”.
Con questo evento performativo le quattro compagnie coinvolte intendono raccontare e presentare alla città la Rassegna Carrara Contemporanea, con il proprio linguaggio e con i contributi musicali di: Alberto Benicchi e Alecsei Iaropolov,
È stato scelto di presentare la rassegna in forma di spettacolo, di teatro attivo e partecipativo, con l’obiettivo di comunicare, divulgare e promuovere questa importante novità, non solo attraverso una comunicazione tradizionale, ma anche attraverso il teatro che parla del teatro, quindi una riflessione del teatro su stesso. La presentazione sarà variegata, spaziando dalla performance alla lettura scenica costruita su quadri suggeriti dai contenuti degli spettacoli della rassegna.
Lunedì 12 marzo 2018 alle 22:02:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News