Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 09.03 del 18 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Memoria e identità, a Con-Vivere conferenze itineranti e musei aperti

dal 5 all'8 settembre
Memoria e identità, a Con-Vivere conferenze itineranti e musei aperti
Carrara - Fin dalla sua prima edizione Con-vivere, il Festival organizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, che quest’ano si terrà da giovedi 5 a domenica 8 settembre, ha ritagliato nel programma momenti ad hoc per conoscere o riscoprire la città. Lo farà anche in questa quattordicesima edizione, in cui le conferenze itineranti su Memoria e identità organizzate con la collaborazione delle associazioni culturali del territorio, sono declinate sul tema della Formazione, quest’anno al centro del Festival.

La prima è prevista Giovedi 5 (ore 21.00 con partenza da Piazza Accademia fino al Centro Arti Plastiche) “I luoghi di istruzione e di formazione” con il patrocinio di Accademia Albericiana e Italia Nostra Sez. Apuo-lunense avrà come relatore Davide Lambruschi e prevede una tappa intermedia: presentazione della mostra Per-corsi di Carrara un museo a cielo aperto.
Venerdi 6 alle 17.30 (partenza da Piazza Accademia fino al Centro Arti Plastiche) avrà come tema “La formazione dell’artigiano” a cura degli Amici dell’Accademia di Belle Arti che avrà come guida Corrado Lattanzi. Alle 21,00 presso lo Spazio ex Paretra è in programma anche un incontro dibattito dal titolo “Béla mé Carara… A m’arcord” a cura di Italia Nostra Sez. Apuolunense che avrà come relatore Mario Venutelli
Sabato 7 (ore 21.00 Accademia di Belle Arti) un’altra conferenza itinerante “La formazione dell’artista”, percorso di visita all’Accademia di Belle Arti guidata da Corrado Lattanzi, con Amici dell’Accademia di Belle Arti (per questa è necessaria la prenotazione telefonando allo 0585 55249).
L’ultima conferenza itinerante è in programma Domenica 8, quando alle ore 21 da Piazza Accademia fino al Centro Arti Plastiche, si parlerà di “La formazione del movimento operaio” con Istituto Storico Sociale Apuano, relatore Daniele Canali
..........................................................
Sempre nella giornata di domenica, alle 17,00 presso la Sala del Campionario dei Marmi all'Accademia di Belle Arti, “Il Grand Tour. E il viaggio di formazione in Italia” a cura di Dickens Fellowship Carrara. La relatrice Marzia Dati terrà una conferenza sul fenomeno turistico culturale del Grand Tour, una tra le più interessanti esperienze pedagogiche del secolo dei Lumi che vide l'Italia come luogo prescelto di formazione della classe dirigente europea. Con un focus su Carrara che non rientrava nelle tappe del Grand Tour classico, ma ciononostante è presente nelle descrizioni dei viaggiatori inglesi che rimangono affascinati dalle sue montagne e dalla vegetazione, profusamente descritti nei loro diari.

Carrara aperta.
Durante la quattro giorni di Festival sarà poi possibile visitare gratuitamente musei e luoghi di interesse della città: Duomo di Sant’Andrea (8.00-13.00 e 15.30-18.30); · Palazzo Binelli (nei giorni del festival 17.00-24.00). E i musei del Sistema Museale (tutte le info su www.musei.carrara.ms.gov.it): Museo Civico del Marmo (10.00-18.00) ; il CAP - Centro Arti Plastiche ( mar-dom: 9.00-13.00; 18.00-21.00. Nei giorni del festival: fino alle 24.00), qui è possibile visitare la mostra “Carrara studi aperti WIP@CAP”· CARMI - Museo Carrara e Michelangelo a Villa Fabbricotti Parco della Padula 42 ( mar-dom: 11.00-19.00, il 7 settembre anche 21.00-23.00) dove è possibile godere della Mostra temporanea “Canova. Il viaggio a Carrara, un’esplorazione inedita fra scultura e tecnologia”, un approfondimento su Antonio Canova (1757-1822) e il suo rapporto privilegiato con la capitale internazionale del marmo.
Lunedì 2 settembre 2019 alle 12:27:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News