LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Mario Gemignani, uno dei più grandi architetti argentini, era di Carrara

Gemignani ha lavorato in Sud America a fine Ottocento. Era immigrato da Carrara

Mario Gemignani, uno dei più grandi architetti argentini, era di Carrara
Carrara - Mario Gemignani nacque a Carrara nel 1856. Studiò presso la “Regia Accademia di Belle Arti” della sua città. In seguito volle, spinto da un forte spirito d’avventura, emigrare per l’Argentina nel 1882. In questa nazione conobbe il successo. Ebbe un ruolo nel Dipartimento Nazionale ed in quello Provinciale di Buenos Aires. Fissò la sede del suo studio a Buenos Aires. Fu architetto alla Direzione Esecutiva di La Plata. Prestò la sua opera anche per la Compagnia delle Ferrovie. Fu responsabile de “Las Obras de Salubridad” (1887) della capitale Argentina. Fu lui a progettare la realizzazione ed il controllo del sistema fognario di Buenos Aires. Gemignani sposò, il 17 ottobre 1888, Erminia Rossi. Fu lui a progettare, per conto del Governo, la stazione dell’Once (“Estacion Once”). Ed inoltre a lui si debbono i progetti e le realizzazioni degli Ospedali Italiani (“Hospitales Italianos”) di Buenos Aires e di La Plata; della Cappella di S. Ponziano a La Plata; di un mausoleo, per la famiglia Rigal, nel cimitero monumentale “Recoleta”, della cattedrale di La Plata; della fabbrica (“establecimientos”) e del Palazzo dell’imprenditore italo-argentino Pedro Vasena (nato a Lecco). Partecipò al concorso per la realizzazione del Palazzo Nazionale dei Congressi e il suo progetto fu ritenuto tra i migliori tre. Nel 1883 fu incaricato di far erigere a Rosario il “Monumento a la Independencia” e lui chiamò, per realizzarlo, lo scultore carrarese Alessandro Biggi. L’opera, inaugurata il 9 giugno del 1883, gli diede grande popolarità. Creò una scuola di architetti e lavorò per le più importanti istituzioni. Dovrebbe essere morto nel 1927.

Associazione Culturale “Ambasciatori della Fame” - Pescara
Martedì 3 ottobre 2017 alle 22:31:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





VIDEOGALLERY


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News