Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 09.03 del 18 Ottobre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

La Toscana e l'Europa raccontate attraverso violini barocchi e clavicembali

Al Carmi si conclude la rassegna musicale voluta dall'assessorato alla Cultura

La Toscana e l´Europa raccontate attraverso violini barocchi e clavicembali
Carrara - Giovedì 8 agosto la rassegna musicale organizzata al Carmi Museo Carrara e Michelangelo dall’Assessorato alla Cultura del Comune, in collaborazione con la Scuola comunale di Musica “Città di Carrara”, si conclude con il concerto del Duo violino barocco e clavicembalo, composto da Laura Mirri e Erminia Migliorini ne “La sonata tra Toscana ed Europa”. Il programma musicale prevede musiche di Pietro Alessandro Guglielmi, Francesco Maria Veracini, Luigi Boccherini, Johann Sebastian Bach, Johann Christian Bach.

Il concerto ha inizio alle ore 21.15 con ingresso gratuito e si svolge all’interno dell’infopoint del Carmi a Villa Fabbricotti (ambiente climatizzato). Il Comune ha attivato un servizio di bus navetta gratuito, svolto da CTT Nord Massa-Carrara, con partenza da piazza Matteotti, fermata intermedia a San Martino e arrivo al Parco della Padula, alle ore 20.20, 20.40 e 21.00; ritorni da Parco Padula per Carrara ore 22.30, 22.50, 23.10.

Al Carmi è in corso la mostra “Canova. Il Viaggio a Carrara” inaugurata lo scorso 1 agosto: dedicata al protagonista assoluto del Neoclassicismo, la mostra presenta un coinvolgente percorso espositivo tra opere, documenti e installazioni multimediali.

Laura Mirri si diploma nel 1991 al Conservatorio “Cherubini” di Firenze dove ha studiato nella classe del M° Giorgio Ballini. Successivamente si dedica allo studio della prassi esecutiva antica e si iscrive alla Scuola Civica di Milano nella classe di Violino Barocco del M° Enrico Gatti. Studia così in maniera approfondita e specialistica il repertorio violinistico barocco e classico accompagnando lo studio sullo strumento allo studio dei trattati antichi riguardanti la prassi esecutiva dell'epoca. Mentre studia alla Scuola Civica ha già cominciato un'attività concertistica: tra il 1994 ed il 1996 suona infatti regolarmente con l'orchestra austriaca Wiener Akademie specializzata nell'esecuzione del repertorio sinfonico del periodo classico con strumenti originali. Nel 1996 conclude il suo ciclo di studi alla Scuola Civica e, in seguito ad audizione, entra a far parte dell'Accademia Bizantina (O. Dantone) con cui tuttora lavora in maniera stabile. Con questo ensemble avrà occasione di collaborare con noti musicisti come Andreas Scholl (Arcadia, Decca 2003; Arias for Senesino, Decca 2005; O Solitude, Decca 2010) e da quest'anno anche con Viktoria Mullova (Bach Concertos, Onix) e Giuliano Carmignola (Vivaldi, Decca). Sempre dal 1996 è attiva anche la collaborazione con Concerto Italiano (R. Alessandrini). In particolare si ricorda la registrazione della Messa Romana di Pergolesi a parti reali, premiato come Editor's Choice da Gramophone Magazine nel gennaio 2009. Affianca l'attività con questi gruppi con altri ensemble sempre su strumenti originali come ensemble Zefiro (A. Bernardini), Il complesso Barocco (A. Curtis) e Ghislieri Consort (G. Prandi). Da sempre segue anche un lavoro più cameristico in cui predilige il repertorio classico, ma sempre con strumenti originali. Ha suonato nella sale più prestigiose come il Musikverein di Vienna, la Konzerthaus di Vienna, il Concertgebouw di Amsterdam, Theatre des Champs-Elysèes di Parigi, Barbican Hall di Londra, Philarmonie di Colonia, Teatro colon di Buenos Aires, Lingotto di Torino e molte altre. Ha inciso per Opus 111, Naive, Sony, Decca, Arts, Deutsche Grammophone.

Erminia Migliorini ha frequentato il Liceo Musicale del Conservatorio “Arrigo Boito” di Parma, diplomandosi in pianoforte nel 1986 sotto la guida del M° Orlando Calevro. Successivamente ha rivolto la propria attenzione al repertorio barocco, diplomandosi in clavicembalo nel 1991 presso il Conservatorio “Luigi Cherubini” di Firenze sotto la guida della Prof.ssa Annamaria Pernafelli. Ha seguito numerosi Master e corsi di perfezionamento sia per il clavicembalo (R. Kohnen, K. Gilbert, G. Murray, G. Kiss, C. Rousset) che per il clavicordo e il fortepiano (C. Tilney, B. Brauchli, M. Tan). Ha frequentato o il corso di Basso Continuo presso la Civica Scuola di Musica di Milano nella classe di Laura Alvini. Vincitrice di una borsa di studio della European Mozart Foundation, ha frequentato la Mozart Academy di Praga perfezionandosi con B. Berstel e A. Newman. Ha tenuto numerosi concerti sia come solista che in gruppi cameristici e orchestrali in Italia e all'estero (Parigi, Praga, Bruxelles, Annecy); ha inoltre al suo attivo alcune prime esecuzioni in epoca moderna del musicista massese P. A. Guglielmi. E' docente di pianoforte presso il Liceo Musicale “F. Palma” di Massa.


Martedì 6 agosto 2019 alle 21:13:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News