LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.22 del 21 Febbraio 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

La programmazione del Garibaldi fino al 7 febbraio

La programmazione del Garibaldi fino al 7 febbraio
Carrara - GARIBALDI CARRARA

Mercoledì 31 Gennaio

Ore 17.00-21.00 DAVID HOCKNEY ROYAL ACCADEMY ARTS (La grande arte al cinema)

Giovedi 2 Febbraio

Ore 21.00 ELLA E JOHN

Venerdi 3 Febbraio

Ore 21.00 ELLA E JOHN

Sabato 4 Febbraio

Ore 17.15-19-15-21.15 ELLA E JOHN

Domenica 5 Febbraio

Ore 16.00-18.00-20.30 ELLA E JOHN

Lunedi 6 Febbraio

Ore 17.00-21.00 UNA DONNA FANTASTICA ( Rassegna “Un Baluardo D’Inverno”)

Martedì 7 Febbraio

Riposo

Mercoledì 8 Febbraio

Ore 21.00 STAGIONE TEATRALE : IL CASELLANTE




DAVID HOCKENEY DALLA ROYAL ACADAMY OF ARTS dal 1991, David Hockney - uno degli artisti britannici più famosi al mondo - ha un rapporto unico con l’istituzione, per i cui spazi realizza le due mostre ad hoc, trasformandole in due eventi spettacolari. Le sue esposizioni a Londra, Parigi, New York attraggono sempre un numero altissimo di visitatori e ora gli spettatori avranno modo di conoscere anche su grande schermo uno dei maestri del 21° secolo, l’artefice di opere iconiche come A Bigger Splash e A Closer Grand Canyon, ascoltando l’intervista all’artista a cura di Tim Marlow, Direttore Artistico della Royal Academy of Arts.

POESIA SENZA FINE regia di Alejandro Jodorowsky Regia di Alejandro Jodorowsky. con Brontis Jodorowsky, Adan Jodorowsky, Pamela Flores, Jeremias Herskovits, -Cile, Francia, durata 128 minuti.Alejandro Jodorowsky invita lo spettatore al viaggio. un viaggio introspettivo che pesca ancora una volta nella sua biografia e nel suo universo fantasmatico, dischiudendo la stagione rocambolesca dell'adolescenza e muovendo verso l'età adulta delle prime espressioni artistiche, dei primi turbamenti sentimentali. opera immensa, audace e generosa.

UN SACCHETTO DI BIGLIE Regia di Christian Duguay. Un film con Dorian Le Clech, Batyste Fleurial, Christian Clavier, Elsa Zylberstein, César Domboy. Francia, durata 110 minuti. Un sacchetto di biglie adatta l'omonimo romanzo autobiografico di Joseph Joffo, Nel romanzo, Joffo ripercorre la storia di due fratelli combattono a modo loro l'antisemitismo e il razzismo. Muovendosi da Parigi al sud della Francia, i due fratelli, Joseph e Maurice, su indicazione dei genitori non rivelano mai di essere ebrei. Joseph, in particolar modo, non si separa mai dalle sue biglie, assurte al ruolo di magico talismano contro i nazisti e il regime di Vichy e simbolo del bene della cerchia familiare. Sulla strada, affronteranno la loro sfida per la libertà e per la sopravvivenza, vivendo quello che è un vero e proprio viaggio iniziatico.

FABRIZIO DE ANDRE’ PRINCIPE LIBEROPrincipe” e “libero”, due parole che, accostate, raccontano molto bene De André: il magnetismo e il naturale distacco di un principe, sempre pronto a raccogliere e ad appassionarsi alle storie dei diversi, degli ultimi, dei diseredati, e a farne parabola, canzone, preghiera; la ricerca della libertà e il racconto di un viaggio fatto “in direzione ostinata e contraria”, per usare i versi di una sua canzone, che lo hanno reso il testimone e il cantore dell’uomo e della sua divina imperfezione,promuovendone valori come la tolleranza, il perdono, la comprensione, il rispetto, l’amore.

ASSASSINIO SULL’ORIENT EXPRESSIl film da Agatha Christie con i sottotitoli regia di Branagh e cast di stelle Per il ciclo "ENGLISH MOVIES", dedicato ai film in lingua con sottititoli in italiano, al Nuovo si proietta il remake di un classico come "Assassinio sull'Orient Express" ("Murder on the Orient Express") . Kenneth Branagh, regista e protagonista nel ruolo del detective Hercule Poirot, propone la sua versione del romanzo di Agatha Christie con un cast di stelle, da Johhny Depp a Penelope Cruz. La trama racconta di un omicidio durante il viaggio in treno e tutti i passeggeri sono possibili assassini per il comune rancore che li unisce nei confronti della vittima.

LA SIGNORA DELLE CAMELIE ( IN DIRETTA DAL BOLSHOI) Il romanzo di Alexandre Dumas prende vita sul palco del Bolshoi, con la prima ballerina Svetlana Zakharova nel ruolo di Marguerite alla ricerca dell’amore e della redenzione dalla sua vita di cortigiana. Il Bolshoi porta il lavoro di rara bellezza e profonda tragicità del coreografo John Neumeier a un nuovo livello, accompagnato dalla romantica partitura per piano di Chopin.



IN DIRETTA DAL METROPOLITAN TOSCA Nella Roma del 1800 dopo il fallimento della Repubblica Romana, le vite del pittore Mario Cavaradossi e della sua amante Tosca, incrociano quella di Cesare Angelotti, patriota fuggito dalle carceri del Papa. Sulle tracce del fuggiasco c'è il capo della polizia pontificia, il barone Scampia che, innamorato di Tosca, approfitta della situazione per conquistare la donna. Considerata una delle prime opere liriche veriste, “Tosca” trova la sua massima intensità nella visione di David McVicar.



UN SACCHETTO DI BIGLIE Regia di Christian Duguay. Un film con Dorian Le Clech, Batyste Fleurial, Christian Clavier, Elsa Zylberstein, César Domboy. Francia, durata 110 minuti.Un sacchetto di biglie adatta l'omonimo romanzo autobiografico di Joseph Joffo, Nel romanzo, Joffo ripercorre la storia di due fratelli combattono a modo loro l'antisemitismo e il razzismo. Muovendosi da Parigi al sud della Francia, i due fratelli, Joseph e Maurice, su indicazione dei genitori non rivelano mai di essere ebrei. Joseph, in particolar modo, non si separa mai dalle sue biglie, assurte al ruolo di magico talismano contro i nazisti e il regime di Vichy e simbolo del bene della cerchia familiare. Sulla strada, affronteranno la loro sfida per la libertà e per la sopravvivenza, vivendo quello che è un vero e proprio viaggio iniziatico.

IL VANGELO SECONDO MATTEI Regia di Antonio Andrisani, Pascal Zullino. Un film con Flavio Bucci, Ludovica Modugno, Un cinico regista ed il suo assistente ritornano in Basilicata, loro terra d'origine, in cerca di riscatto. Giunti all'età di 50 anni e falliti nelle loro ambizioni artistiche decidono di cavalcare il dissenso sulle estrazioni petrolifere per mettere su uno sgangherato film d'inchiesta dal titolo "Il Vangelo secondo Mattei" e che si intreccerà con la vita di Pier Paolo Pasolini, autore dell'incompiuto romanzo "Petrolio" e del capolavoro cinematografico "Il vangelo secondo Matteo", girato in Basilicata nel 1964. ALLA PRESENZA DEI REGISTI



OPERA IN DIRETTA DAL ROYAL OPERA TOSCA La produzione di Jonathan Kent per la Royal Opera ricrea il turbolento e pericoloso clima politico che vigeva a Roma nel 1800. Giacomo Puccini ha composto una musica oscura e demoniaca, in netto contrasto con le melodie espansive dei due amanti idealisti, Tosca e Cavaradossi, che esprimono la loro passione in arie sublimi come "E lucevan le stelle" e "Vissi d'arte".



L’ORA PIU’ BUIA Regia di Joe Wright. Un film con Gary Oldman, Lily James, Ben Mendelsohn, Kristin Scott Thomas, - Gran Bretagna, durata 114 minuti.L'ora più buia cui fa riferimento il titolo è il momento cruciale della scelta, da parte del Primo ministro britannico Winston Churchill (Gary Oldman), tra l'armistizio con la Germania nazista e l'intervento nel conflitto armato. Di fronte all'avanzata dell'esercito tedesco e all'imminente invasione della Gran Bretagna, Churchill è chiamato a decidere tra la tutela del Paese in nome di una pace apparente e temporanea e la difesa dei propri ideali di autonomia e libertà

TEATRO. LA GUERRA DEI ROSES romanzo di Warren Adler, divenuto noto grazie alla fama dell’omonima pellicola con Michael Douglas e Kathleen Turner, Una commedia straordinaria, raffinata e caotica al tempo stesso, comica e crudele, ridicola e folle, che trova in teatro il suo terreno d’elezione,Sul palcoscenico i diabolici Ambra Angiolini e Matteo Cremon, diretti da un ispirato Filippo Dini.



ELLA E JOHN Regia di Paolo Virzì con Helen Mirren, Donald Sutherland Italia/Francia durata 112 minuti.The Leisure Seeker è il soprannome del vecchio camper con cui Ella e John Spencer andavano in vacanza coi figli negli anni Settanta. Una mattina d'estate, per sfuggire ad un destino di cure mediche che li separerebbe per sempre, la coppia sorprende i figli ormai adulti e invadenti e sale a bordo di quel veicolo anacronistico per scaraventarsi avventurosamente giù per la Old Route 1, destinazione Key West. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima. Il loro sarà un viaggio pieno di sorprese.



RASSEGNA “UN BALUARDO D’INVERNO” UNA DONNA FANTASTICA Regia di Sebastian Lelio. Un film con Daniela Vega, Francisco Reyes,- Cile, Germania, 2017, durata 104 minuti.Santiago del Cile. Orlando, un ultracinquantenne imprenditore tessile, ha una soddisfacente relazione con Marina e intende festeggiarne il compleanno con un viaggio alle cascate di Iguazu. La sera della ricorrenza ha un malore in seguito al quale cade dalle scale di casa. Marina lo porta all'ospedale e avvisa il fratello che sopraggiunge. Orlando è deceduto e Marina viene invitata dalla ex moglie a tenersi lontana dalle esequie e dalla sua famiglia. Non perché sia l'amante ma perché è una transgender.



TEATRO IL CASELLANTE IL CASELLANTEè uno dei libri più divertenti e struggenti di Andrea Camilleri. Ambientato in Sicilia, è la storia di una metamorfosi e un racconto emblematico di un modo di essere e di ragionare.Camilleri si muove tra realtà e fantasia, creando grazie alla sua maestria narrativa una vicenda simbolica che disegna i tratti di una Sicilia antica e moderna, comica e tragica, ad un tempo ferocemente logica e paradossale.



Sabato 3 febbraio 2018 alle 10:29:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara



FOTOGALLERY


-
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News