Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Inaugurato il Carmi, De Pasquale: «Inizia il risorgimento» | Foto

Tantissime persone all'apertura del museo di Michelangelo. Il servizio bus navetta sarà gratuito per il mese di giugno

AL PARCO DELLA PADULA
Inaugurato il Carmi, De Pasquale: «Inizia il risorgimento»<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/l-inaugurazione-del-carmi-264_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Carrara - Sabato 2 Giugno è stato inaugurato il Carmi, il museo dedicato a Michelangelo, in una villa Fabbricotti restaurata di fresco. Sarà possibile raggiungere la villa e il Parco della Padula con un servizio di bus navetta che sarà disponibile dalle ore 16 e 30 alle ore 23 e 30, con partenza da piazza Lodovici, parcheggio San Martino e arrivo alla Padula senza fermate intermedie. Per l’inaugurazione e nei giorni seguenti sarà possibile utilizzare il bus linea 47 per Sorgnano (orari sul sito www.massa-carrara.cttnord.it). Il servizio navetta sarà gratuito per tutto il mese di giugno, concluso il quale passerà al costo di un euro.

La cerimonia è stata aperta dal sindaco: Francesco De Pasquale: “Avevo aperto il 2018 con l’augurio di buon risorgimento sociale, culturale e economico per la città di Carrara e oggi, con l’inaugurazione del Carmi, questo Risorgimento è iniziato. La villa Fabbricotti e il parco della Padula tornano finalmente a essere fruibili, mentre il nuovo importante museo va ad arricchire l’offerta culturale della città. Il caso di Michelangelo è uno dei massimi esempi di come la cultura possa diventare volano di rilancio e valorizzazione per una città: questo era uno dei punti del nostro programma di governo. L’apertura del Carmi ci permette di realizzare un tassello del nostro progetto più ampio di valorizzazione culturale e turistica della città. Di più, con questa inaugurazione restituiamo alla città una villa e il suo parco le cui porte sono state chiuse per decenni. Riaprirle significa restituire a Carrara un patrimonio troppo a lungo abbandonato all'incuria e ai vandali.” I lavori per la sistemazione della struttura sono iniziati nel 2010. Soddisfatta anche l'assessora alla cultura Federica Forti.

L’assessore alla cultura della Regione Toscana Monica Barni ha valorizzato la sinergia tra le istituzioni: "Oggi è un giorno di festa per la Regione, che si è impegnata a più riprese per sostenere il recupero di questo spazio. Avevo già visitato la villa due anni fa con l’allora assessora Giovanna Bernardini. Si tratta di un raro caso di restauro di un edificio con una finalità precisa: quello di trasformarlo in museo.”

Eric Lucchetti, presidente della Fondazione marmo, ha spiegato: "Il nostro è stato un intervento d'urgenza, abbiamo riprodotto la nottola di Morris e sistemato le ballerine di Mainolfi e metterle a dimora. Tra le imprese c’è stata una gara per fornire i marmi con cui sono state realizzate le panchine e i tavoli collocati nel parco."

C'era anche Pina Ragionieri, presidente della fondazione Casa Buonarroti. "Ho visitato la villa molti anni fa – ha raccontato – quando si presentava come un rudere. Io sono un’assidua frequentatrice di questo territorio e ho avuto modo di apprezzare il carattere “tosto” dei carraresi. Credo che questo risultato sia stato conquistato dalla caparbietà con cui hanno saputo portare avanti quest’operazione, che avrà risonanza non solo a livello locale. Spero il museo si trasformi in un nuovo centro culturale.”

APERTURA MUSEO, ORE 18
Moltissime le persone che hanno assistito alla cerimonia di apertura del museo avvenuta intorno alle 18.00. A tenere a battesimo il Carmi il sindaco Francesco De Pasquale e l'assessore alla cultura Federica Forti. Sul palco si sono alternati altri rappresentanti delle istituzioni nazionali e regionali: la senatrice Laura Bottici (M5s), il deputato del Pd Cosimo Ferri e i consiglieri regionali Giacomo Bugliani (Pd) e Giacomo Giannarelli (M5s). Il momento più atteso però è stato però quello dell'apertura delle porte del museo affidata al sindaco e all'assessore Forti. Viste le centinaia di persone presenti, non è stato possibile per tutti poter accedere subito ad ammirare dall'interno Villa Fabbricotti completamente restaurata.
A questo proposito, ricordiamo che durante la stagione estiva il Museo Carmi sarà aperto da martedì a domenica, dalle ore 11.00 alle 20.00, i giovedì dei mesi giugno, luglio, agosto dalle ore 11.00 alle 23.00. Il Parco della Padula sarà aperto tutti i giorni dalle ore 7.00 alle 22.00, giovedì chiusura alle 23.30. Biglietti intero € 5,00, ridotto € 3,00, biglietto unico per Museo Civico del Marmo, Cap, Carmi inclusa visita guidata. M.B.
Domenica 3 giugno 2018 alle 07:28:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News