Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 08.09 del 16 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

In marcia per salvare i teatri: Guglielmi e Animosi per la prima volta insieme

Sabato 3 novembre l'iniziativa per sensibilizzare l'opinione pubblica de "gli Animosi"

L'iniziativa
In marcia per salvare i teatri: Guglielmi e Animosi per la prima volta insieme
Carrara - Una giornata per salvare i teatri: sarà sabato 3 novembre. L’associazione Culturale Gli Animosi sta organizzando una giornata di sensibilizzazione sulla situazione dei teatri storici delle città di Massa e di Carrara. L’obiettivo principale è quello di mobilitare l’opinione pubblica sulle problematiche inerenti la chiusura dei teatri Guglielmi e Animosi, informare sulla loro vicenda storica e sulle vicende che hanno portato alla situazione attuale, al fine di stimolare le amministrazioni locali a lavorare per la riapertura con la massima sollecitudine.

"Riteniamo di poter perseguire queste finalità con una azione sul territorio continua – scrive il critico d'arte Andrea Fusani – fatta di eventi culturali che possano mantenere sempre viva l’attenzione sulla questione, e incentivare i rappresentanti dei Comuni di Massa e di Carrara ad operare con impegno continuo e con una maggiore trasparenza."

Il nostro primo evento, in calendario per sabato 3 novembre, vedrà affrontata la tematica per la prima volta in maniera unitaria, riunendo in una unica iniziativa le due città e le criticità dei due principali teatri storici.

L’appuntamento sarà alle ore 15 davanti al Teatro Guglielmi di Massa, dove, dopo una veloce presentazione del progetto a cura della Associazione, interverranno lo storico dell’arte Davide Lambruschi e l’Architetto Corrado Lattanzi, che illustreranno la storia teatrale della città e del Guglielmi stesso.

Alle 16, per i più volenterosi, una marcia partirà in direzione di Carrara, possibilmente lungo la Strada della Foce, portando una ideale fiaccola della cultura tra le due città.

Alle 17.30 appuntamento davanti al Teatro Animosi a Carrara, dove saranno Andrea Fusani, storico dell’arte e presidente dell’Associazione Gli Animosi, e lo storico Professore Daniele Canali a parlare della storia di questa struttura neoclassica, sia dal punto di vista architettonico e storico, che da quello sociale e di costume, riepilogando poi le complesse vicende che hanno visto gli Animosi chiudere per anni e finire poi sotto sequestro. La Dickens Fellowship di Carrara arricchirà il momento con una lettura mirata di brani scelti curata da Marzia Dati.

Altre piccole sorprese e flash mob completeranno il programma, fino a un piccolo brindisi conclusivo. Nell’occasione sarà quindi possibile iscriversi alla Associazione Culturale Gli Animosi per il 2019, e sostenere questo progetto anche in maniera attiva.

Sono già numerose le associazioni del territorio che hanno aderito all’iniziativa, a cominciare dalla Pagina Facebook “Ridateci il Teatro Guglielmi” e dalla “Corale Guglielmi”, e l’invito è esteso a tutti i soggetti interessati. Per ulteriori informazioni o adesioni scrivete alla pagina Facebook Gli Animosi o alla mail andrea.fusani@glianimosi.org
Lunedì 8 ottobre 2018 alle 08:19:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




VIDEOGALLERY

-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News