Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 00.13 del 18 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il teatro va al San Giacomo: ecco cosa ci sarà

All'ex-ospedale domani, martedì, la presentazione alla città delle iniziative

IL PROGRAMMA ESTATE-AUTUNNO
Il teatro va al San Giacomo: ecco cosa ci sarà
Carrara - Martedì 19 giugno, dalle ore 18.30, la presentazione alla città delle iniziative che si svolgeranno nei prossimi mesi presso l’ex Ospedale San Giacomo a cura delle Compagnie teatrali Antonio Bertusi – Teatrante Errante, Policardia Teatro, Semi Cattivi, Stradevarie/ Campsirago e del Club Fotografico Apuano.

«Le associazioni hanno risposto all’avviso pubblico del Comune nel quale si chiedeva l’organizzazione di iniziative finalizzate a porre in relazione la contemporaneità con la memoria locale attraverso l’organizzazione di esposizioni temporanee e attività performative e la possibilità di realizzare incontri, convegni, laboratori, anche con la collaborazione di Erp, il soggetto gestore della struttura» come spiega l’assessore alla cultura Federica Forti. All’avviso pubblico erano state ammesse anche le Associazioni Germinal e Vostok, che hanno svolto i propri progetti nella scorsa primavera, e Arci.

Martedì 19 giugno dalle ore 18.30 presso l'ex Ospedale San Giacomo, si terrà l'inaugurazione degli spazi che da ottobre ad oggi hanno già ospitato, tra le altre, attività di carattere espositivo e il lavoro di quattro realtà teatrali locali: Antonio Bertusi – Teatrante Errante, Policardia Teatro, Semi Cattivi, Stradevarie/Campsirago.

L’iniziativa è intesa come un'apertura dello spazio e delle attività performative alla cittadinanza: nell’occasione sarà presentato il programma estivo e autunnale ideato dalle quattro compagnie teatrali, completamente gratuito, e che prevede spettacoli, workshop, progetti multidisciplinari, rassegne che ospitano gli spettacoli di compagnie e operatori teatrali presenti sul territorio. Un programma eterogeneo che rispecchia le specificità di linguaggi e tecniche di ciascuna compagnia, ma che allo stesso tempo sottolinea la volontà di collaborazione sia nella gestione dello spazio offerto dal Comune che nella creazione dei contenuti. Una creazione che non può prescindere dal dialogo con tutte quelle realtà artistiche che arricchiscono il panorama culturale cittadino, grazie al quale lo spazio del San Giacomo diventa un luogo di ritrovo e scambio.

L’ex-ospedale San Giacomo è una struttura pubblica che ha rappresentato negli anni un significativo luogo di creazione e diffusione della cultura artistica, anche in virtù delle caratteristiche architettoniche e della collocazione strategica sulla via Carriona, nel quartiere storico di Grazzano, nel quale erano collocati in passato numerosi laboratori e studi d’arte.
Nel corso dell’iniziativa che si terrà martedì 19 giugno sarà possibile ascoltare le testimonianze del lavoro svolto fino ad oggi dalle quattro Compagnie per arricchire la proposta culturale dell’ex Ospedale San Giacomo, i progetti futuri e le proposte culturali dei prossimi mesi. Tutto questo attraverso il percorso espositivo dedicato alle sculture di Alem Teklu, la proiezione del documentario “Miraggi Migranti in Etiopia, diario di un viaggio teatrale”, le installazioni video “Luoghi di Scambio” e “Tre progetti sull'umano”, gli estratti e teaser di spettacoli, tra cui Marbleland e Amleto figlio di Amleto, ballando con il gruppo di danza Folkapuano.
Lunedì 18 giugno 2018 alle 17:48:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News