Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.17 del 4 Agosto 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Il rilancio delle Accademie parte da Carrara

Il presidente Antonio Passa promotore della ricostituzione della Conferenza dei Presidenti delle Accademie Statali

belle arti
Il rilancio delle Accademie parte da Carrara
Carrara - È stato il ministro dell'Università Gaetano Manfredi, attraverso un comunicato, ad annunciare con grande soddisfazione la ricostituzione della Conferenza dei presidenti delle Accademie Statali, ma da Carrara, grazie al presidente dell’Accademia di Belle Arti Antonio Passa, è partita la richiesta per ridare vita a un organismo importante per le sorti dell'Alta Formazione Artistica e Musicale italiana.

Dopo quasi quattro anni di sospensione, nei giorni scorsi si è svolto il primo incontro tra il ministro Manfredi e i componenti della Conferenza, presieduta da Giuseppe C. Soriero (presidente dell’Accademia di Belle Arti di Catanzaro). Tra i membri della Giunta Nazionale è stato eletto anche Antonio Passa, che presiede l'istituto carrarese dal 2018, insieme ai presidenti Giulio Baffi di Napoli, Alberta Campitelli di Roma, Paola Gribaudo di Torino, Fabio Moretti di Venezia, ed Ennio Triggiani di Bari.

Il presidente Antonio Passa, già docente e direttore all’Accademia di Belle Arti di Roma, allievo di Argan e artista di ricerca esponente di punta della pittura analitica (è di pochi mesi fa la grande mostra personale organizzata a Salerno dalla Fondazione Filiberto e Bianca Menna, curata da Antonello Tolve una delle voci più originali e indipendenti della critica d'arte in Italia) ha creduto nella rinascita di un organismo che mette in contatto costante 21 prestigiose Accademie statali italiane.

«Forte della sua esperienza didattica e artistica, che gli consente uno sguardo a 360 gradi sulle problematiche formative – afferma l'Accademia carrarese – il presidente è convinto della necessità di riportare il comparto dell'alta Formazione Artistico e Musicale ad avere l'attenzione che merita nel campo dell'istruzione universitaria, come fucina di eccellenze creative in ambito artistico, musicale, del design e del teatro ed espressione di un'esperienza educativa riconosciuta a livello internazionale».

«Grazie alla dottoressa Maria Letizia Melina, direttore generale della Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l'internazionalizzazione della formazione superiore del MIUR, è stata intrapresa la modifica del regolamento, affinché non succeda più che un organismo così importante resti a lungo sospeso – spiega Antonio Passa – A settembre- prosegue- si svolgerà la prima riunione per la programmazione delle attività di rilancio di tutto il settore e di affermazione degli istituti di Alta Cultura».
Lunedì 20 luglio 2020 alle 16:39:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News