Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 06.38 del 16 Dicembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Francigena, Carrara e Montignoso unite per il rilancio della via

Francigena, Carrara e Montignoso unite per il rilancio della via
Carrara - Lunedì 9 settembre 2019, alla presenza dell'assessore alla cultura del Comune di Carrara, del professore di scultura dell'Accademia di belle arti di Carrara Piergiorgio Balocchi e del presidente della commissione consiliare 7 Cesare Bassani, è stato presentato il simposio di scultura "Tracce sulla Francigena". Il progetto dell'Accademia, al quale con entusiasmo ha aderito l'amministrazione carrarese, ha coinvolto nei mesi scorsi anche il Comune di Montignoso e nei prossimi giorni toccherà Carrara. Il rilancio del tracciato della Via Francigena, che nel nostro Comune attraversa Avenza, è un'importante occasione di promozione turistica.

«La presenza del Simposio ad Avenza - ha spiegato l'assessore Forti - segna l'importante avvio di un programma turistico-culturale condiviso tra Montignoso e Carrara. Con l'augurio che anche Massa voglia aderirvi il prossimo anno, potrebbe diventare il primo progetto del neonato ambito turistico "Riviera Apuana" che riunisce i tre comuni di costa. Colgo anche l'occasione per ringraziare la Pro Loco Avenza sulla Francigena per la collaborazione all'evento».

Soddisfazione è stata espressa anche dal direttore dell'Accademia di belle arti, il professore Luciano Massari. Contattato telefonicamente dichiara: «Questo simposio è il frutto di un grande impegno da parte di tutti, studenti, docenti e istituzioni. Siamo felici che questo percorso iniziato a Montignoso faccia tappa a Carrara. È un'occasione importante per i nostri studenti che lasceranno una traccia permanente sul nostro territorio. La Via Francigena è un percorso carico di storia che è sempre stato un luogo di scambio tra popoli e culture e auspichiamo che dopo queste tappe altre seguano in altre località, sia nella nostra regione che nel resto d'Italia».

Per l'Accademia sono coinvolti i docenti Piergiorgio Balocchi, anche curatore dell'iniziativa, Simonetta Baldini e Cristina Fumagalli. Sono sei gli studenti dell'Accademia iscritti a "Scultura" che realizzeranno le opere: Susha Yang (Cina), Martin Brusinelli (Bolzano), Spryros Anastasiou (Cipro), Radu Galli (Cremona), Abdulkadir Hocaoglu (Turchia), Claudia Zanaga (Padova).
I giovani artisti saranno impegnati nei prossimi giorni tra i laboratori, la Padula e Piazza Finelli ad Avenza. Da questa settimana alla sede della Padula arriveranno i blocchi di marmo, generosamente offerti dall'azienda Furrer, e da mercoledì inizierà l'opera degli scultori. Il pubblico potrà assistere dalle ore 9.00 alle 18.00. Da sabato 21 settembre, a partire dalle ore 16.30, alla presenza delle autorità, gli artisti si sposteranno ad Avenza, in Piazza Finelli, per completare le loro opere scolpendo all'aperto fino al 30 settembre. Infine le opere verranno poste in sede definitiva nel tracciato della Francigena tra Carrara e Massa.

MICHELE AMBROGI
Martedì 10 settembre 2019 alle 17:09:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


Sondaggio

Regali di Natale, dove effettuerai prevalentemente i tuoi acquisti?


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News