Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 13.34 del 1 Giugno 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Concerti di Primavera, stasera a Carrara Davide Guerrieri e Giorgio Revelli

Lo spettacolo si terrà presso l'aula magna dell'Accademia delle Belle Arti con ingresso libero

Concerti di Primavera, stasera a Carrara Davide Guerrieri e Giorgio Revelli
Carrara - Oggi, mercoledì 15 maggio, alle ore 21 e con ingresso libero, è in programma il concerto del duo composto da Davide Guerrieri all’oboe e Giorgio Revelli al clavicembalo che si esibiranno sempre presso la prestigiosa Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Carrara.

Davide Guerrieri, dopo essersi diplomato in Oboe al Conservatorio Cherubini di Firenze, si è perfezionato con i Maestri Bourgue, Goritzki, Tys, Schellenberger, Pollastri, De Angeli, Ancillotti e nel 2001 ha conseguito il Diploma di perfezionamento in Oboe presso il Conservatorio Superiore della Svizzera Italiana di Lugano con il Maestro Elhorst. Attualmente è primo oboe dell'Orchestra Vincenzo Galilei di Firenze e dell'Orchestra da Camera Fiorentina.
Cresciuto musicalmente in Francia, Giorgio Revelli ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatoire National de Région de Nice con R. Saorgin, M. Podeur ed E. Glabowna. La sua attività concertistica lo vede ospite internazionale di molti importanti festival e rassegne musicali in Italia, Europa, Argentina, Uruguay, Canada e USA.

I Concerti di Primavera, che si concluderanno martedì 21 maggio, sono organizzati dal Circolo Musicale La Lugnola, per la prima volta con il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Carrara.


Mercoledì 15 maggio 2019 alle 13:04:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Vota il miglior numero 10 della storia della Carrarese


Secondo te ci dovrebbe essere un'apertura regionale differenziata in base al numero di contagi o pensi sia il momento di riaprire tutti i confini regionali?

















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News