Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 13.29 del 19 Novembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

"Torano Notte e Giorno", dove il marmo parla e le mostre sono shock

Al via sabato 16 giugno la manifestazione

FEMMINICIDIO E VIOLENZA DI GENERE
`Torano Notte e Giorno`, dove il marmo parla e le mostre sono shock
Carrara - Torano parte il 16 giugno dalla mostra internazionale “Come eri vestita?”
e dalla giornata di incontri su femminidicio e violenza di genere. Se oggi Michelangelo Buonarroti fosse qui non perderebbe la prossima edizione di Torano Notte e Giorno. Lui, il grande padre della pietà vaticana (ed altre meraviglie senza tempo) che a Torano, il paese dei cavatori ai piedi di quelle bianche cave di Carrara (Ms), sceglieva la preziosa pietra per le sue opere (Ogni blocco di pietra ha una statua dentro di sé ed è compito dello scultore scolpirla), avrebbe apprezzato l’incredibile varietà di utilizzi nella vita dei nostri giorni. Da quel giorno sono passati 500 anni…
La ventesima edizione di Torano Notte e Giorno, la rassegna di arte contemporanea in programma dal 26 luglio al 13 agosto (ingresso gratuito) a Torano consegna alla storia una mostra dedicata interamente al marmo, alle sue sfumature, ai suoi più originali impieghi convocando artisti, designer, architetti italiani e stranieri ad esporre tra piazzette, fondi e silenziosi vicoli che accompagnavano i passi stanchi dei cavatori fino alle loro case dopo una lunga e faticosa giornata. Non solo scultori ed artisti, Torano Notte e Giorno è pronta a far parlare il marmo. Protagonisti scultori, designer ed architetti iscritti al Premio Franco Borghetti intitolato ad uno degli storici fondatore della rassegna, e le loro opere realizzate esclusivamente con materiale lapideo proveniente dal bacino estrattivo apuo-versiliese destinate a contaminare il piccolo borgo.
Promossa dal Comitato Pro Torano per la direzione artistica di Emma Castè con il patrocinio del Consiglio Regionale della Toscana e del Comune di Carrara, la rassegna sarà anticipata da una serie di eventi collaterali dedicati al delicato tema del femminicidio di cui il paese è diventato un simbolo nazionale attraverso installazioni di protesta, messaggi artistici ed iniziative di denuncia sempre molto efficaci. Nasce con questo obiettivo il format “Circuito Torano Notte e Giorno” con il primo appuntamento dal titolo “RispettiAMOci” in programma venerdì 16 giugno (dalle 9.30 alle 17.30), ospitato nelle piazze del borgo a cui parteciperanno testimoni, esperienze, docenti e rappresentanti delle istituzioni. L’appuntamento apre uno squarcio sul silenzio e la paura di raccontarsi ed addentrarsi dentro il dolore, la violenza, la solidarietà, la rinascita.

Affianca la giornata la mostra itinerante “Come eri vestita”? (What Were You Wearing?) promossa dall’Università del Kansas da un progetto di Jen Brockman e Mary Wyandt-Hiebert esposta per la prima volta all’Università dell’Arkansas nel 2013 e portata in Italia dall’associazione Libere Sinergie. In mostra le storie e gli abiti– riproduzioni esatte - che indossavano le vittime di abusi e violenze. Una mostra dai contenuti forti e immediati per continuare a sensibilizzare la comunità e dire no alla violenza sulle donne.
Per informazioni è possibile rivolgersi al sito www.toranonottegiorno.it oppure alla pagina ufficiale Facebook.
Lunedì 11 giugno 2018 alle 15:03:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Sei favorevole o contrario all'erogazione del reddito di cittadinanza per i più poveri?

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News