Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Una nuova "Corrierese" tornerà la prossima settimana

Ctt nord sta decorando un nuovo mezzo dopo che il primo è stato vandalizzato

Una nuova `Corrierese` tornerà la prossima settimana
Carrara - La “Corrierese” tornerà "più bella e più superba che pria". la Ctt Nord sta decorando un nuovo mezzo che sarà pronto a tornare sulle strade di Massa e Carrara già la prossima settimana. Senza paura dei vandali. Il primo bus 'griffato' Carrarese aveva avuto vita breve: nato da una collaborazione tra Ctt Nord srl e Carrarese calcio 1908, era stato vandalizzato appena il giorno dopo l’inaugurazione, nella notte tra il 3 e il 4 ottobre. Gli addetti della Ctt Nord l’hanno trovato ricoperto di scritte offensive (“A Massa non si passa”) e disegni di dubbio gusto. L'autobus era parcheggiato nel deposito della Ctt in via Catagnina a Massa. La “corrierese” era stata realizzata grazie al contributo degli sponsor (Santi Marmi srl, Sa.ge.van. Marmi, Marmi Carrara, Cooperativa Gioia Gualtiero Corsi) e decorata con il supporto di Qp-outdoor con le immagini della squadra.
“Spero gli autori del gesto fossero ragazzini, perché non capisco come persone adulte possano scavalcare un cancello chiuso per compiere una simile bravata – commenta il presidente della Ctt Nord Andrea Zavanella – il gesto ci ha sorpresi e amareggiati, non ce lo saremmo aspettato. Realizziamo autobus dedicati a tutte le squadre e saremmo stati felici di fare lo stesso per la massese. Vogliamo promuovere un sano spirito sportivo, non certo il più becero campanilismo.” In realtà la “corrierese” avrebbe probabilmente avuto vita breve anche senza questo scherzo di pessimo gusto: essa fa parte di lotto di mezzi nuovi ma difettosi, immatricolati nel 2015, due dei quali si sono incendiati. In due parti diverse. “Abbiamo in corso una perizia per capire le problematiche e definire un’eventuale rivalsa nei confronti del fornitore – aggiunge Zavanella – Potremmo decidere di ritirarli in autotutela in via precauzionale, anche se finora non abbiamo alcun elemento di preoccupazione. L’azienda produttrice è in difficoltà, marcia sull’orlo del fallimento.” In deposito a Massa, nel frattempo, sono accaduti alcuni episodi preoccupanti: Sono spariti chiavi tappi degli autobus: piccoli episodi di vandalismo che fanno pensare ad atti di microsabotaggio interno,” conclude il presidente Ctt Nord.
Giovedì 11 ottobre 2018 alle 13:30:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News