Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 09.13 del 12 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Un'altra voragine alla Piana: la strada si è aperta di nuovo | Foto

Fortunatamente anche questa volta è andata di lusso: nessun mezzo è finito nell'enorme buco. Il sindaco: «Dovremmo tornare alla soluzione di Miseglia»

È la terza volta da marzo
Un´altra voragine alla Piana: la strada si è aperta di nuovo<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/ancora-una-voragine-sulla-strada-di-colonnata-389_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Carrara - Un'altra voragine: è la terza volta che succede quest'anno sulla strada di Colonnata in località La Piana. E anche questa volta è andata di lusso: fortunatamente nessun mezzo è rimasto dentro l'enorme buco che si è aperto questa mattina intorno alle 10.30. La strada è stata chiusa immediatamente e sul posto sono giunte due pattuglie di polizia di Stato e vigili urbani, raggiunti successivamente dai tecnici comunali e dal sindaco Francesco De Pasquale: «Sono sconcertato» ha affermato il sindaco. «Dovremmo tornare alla soluzione del passaggio da Miseglia con tutti i disagi che che questo comporta».

Lo sconcerto è tanto, soprattutto tra chi vive e lavora a Colonnata, in particolare così a ridosso delle feste di Natale, periodo nel quale il paese vede un grande flusso di turisti.

La strada era già stata transennata e ristretta sei giorni fa, dopo che era stato registrato un cedimento sul bordo. Alcuni residenti avevano già segnalato la cosa ed erano molto preoccupati che potesse succedere di nuovo quanto accaduto stamani. Probabilmente le piogge delle ultime ore hanno aggravato quella situazione precaria e adesso se si vorrà andare verso la direzione di un sicuro ripristino, si dovrà procedere con un progetto affidabile di messa in sicurezza.

Il primo collasso della strada si verificò il 19 marzo 2018 intorno alle 6.30 del mattino e fu imputato alle escavazioni che si erano effettuate nella sottostante cava in galleria. Da lì in breve tempo fu fatto un ripristino e riaperta la strada per le festività pasquali. Un secondo cedimento si verificò un mese dopo a pochi giorni dalla riapertura: era il 20 aprile e questa volta la voragine si aprì più vicina al monte, vicino alla massicciata di blocchi messa a contenimento dell'intervento di ripristino.

MATTEO BERNABÈ - MICHELE AMBROGI

Lunedì 3 dicembre 2018 alle 11:46:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News