Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.03 del 21 Luglio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Tre nuovi bus per i paesi a monte. «Indispensabili per sanare criticità»

Lo ha detto il sindaco De Pasquale nel corso della presentazione dei mezzi Ctt Nord in piazza Alberica a Carrara. L'ad Banci: «Effetto del contratto ponte»

in arrivo altri autobus
Tre nuovi bus per i paesi a monte. «Indispensabili per sanare criticità»
Carrara - Ctt Nord ha presentato in piazza Alberica a Carrara tre nuovi mezzi che portano a 168 il numero di bus entrati in servizio da marzo 2015. Si tratta di tre Otokar Navigo U in versione extraurbana che vanno a sostituire alcuni dei bus vetusti destinati ai paesi a monte. Sono alimentati a gasolio, allestiti con 33 posti a sedere e dotati di impianto frenante Abs, controllo della trazione Asr, blocco della movimentazione del veicolo a porte aperte e sistema di rilevamento degli ostacoli a porte chiuse. Sono inoltre dotati di sistema satellitare Avm.

Ulteriori due mezzi saranno presentati nel mese di aprile – ha dichiarato il vice presidente di Ctt Nord Maurizio Paponi – entro la fine dell'anno sono previsti ancora inserimenti di mezzi di piccole dimensioni per venire incontro alle esigenze del bacino di Massa-Carrara e altri mezzi saranno presentati a inizio 2020 a seguito della gara Consip".

"Diamo una risposta concreta – ha dichiarato l'amministratore delegato di Ctt Nord Alberto Banci – alle criticità riscontrate in questi ultimi mesi, sia in termini di affidabilità che di comfort. Si tratta infatti di un ulteriore passo nell'ammodernamento della flotta messo in moto dalla sigla del contratto ponte."

"Uno dei principali obiettivi del contratto ponte – ha aggiunto l'assessore ai trasporti della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli – è quello della qualificazione del trasporto pubblico su gomma. Dalla firma del contratto a oggi sono stati messi in circolazione quasi 200 nuovi mezzi e altrettanti nel 2019, quasi 40 bus in totale".

"Siamo ben contenti dell'arrivo di questi tre nuovi mezzi – ha osservato il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale – che vanno a sostituire vetture vecchie e obsolete e sono indispensabili a sanare le criticità di cui soffrono quotidianamente i cittadini."
Martedì 5 febbraio 2019 alle 22:58:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News