Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.49 del 21 Gennaio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Traffico di cocaina a Carrara: arrestato spacciatore incensurato

L’uomo era finito nel mirino dei carabinieri dopo l’intensificazione di controlli antidroga svolti in prossimità delle festività natalizie

un 40enne marocchino
Traffico di cocaina a Carrara: arrestato spacciatore incensurato
Carrara - Continua l’impegno dei carabinieri per contrastare lo spaccio delle sostanze stupefacenti. Questa volta sono scattate le manette per un extracomunitario incensurato che aveva messo in piedi un fiorente traffico di cocaina.

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Carrara già da qualche settimana avevano avviato un’indagine sul conto di un insospettabile 40enne originario del Marocco, residente in città, con regolare permesso di soggiorno e con una fedina penale immacolata. L’uomo era finito nel mirino dei carabinieri dopo l’intensificazione di controlli antidroga svolti in prossimità delle festività natalizie dagli equipaggi dell’Arma, che hanno battuto a tappeto tutte le più note piazze dello spaccio presenti nel comprensorio di Carrara, per contrastare la maggiore domanda di stupefacenti da parte dei consumatori che, soprattutto durante gli ultimi giorni dell’anno, alimenta il “giro” della droga nei luoghi abitualmente frequentati dai giovani.

Gli indizi acquisiti dai militari dell’Arma sul conto del 40enne, sono stati poi ulteriormente confermati dall’esito dei numerosi pedinamenti e appostamenti svolti da equipaggi “in borghese”, che non hanno avuto sosta nemmeno nei giorni festivi, quando sono stati documentati spostamenti “sospetti” del magrebino.

Il blitz risolutivo è scattato mercoledì pomeriggio, quando i carabinieri del Nucleo Operativo, appostati vicino l’abitazione del 40enne, lo hanno visto salire sulla propria auto, con il suo atteggiamento guardingo e circospetto, già notato dai militari dell’Arma in precedenti occasioni.
A quel punto è stato fermato. Lo straniero ha dimostrato fino all’ultimo la sua non comune scaltrezza, infatti prima di essere perquisito ha tentato di disfarsi di alcune dosi di cocaina, ma la sua “mossa” non è passata inosservata ai carabinieri.

Recuperata la droga, è scattata la perquisizione della sua abitazione dove sono state trovate altre dosi di cocaina già pronte per la vendita, insieme al materiale il confezionamento. Alla resa dei conti sono state sequestrate complessivamente 17 dosi di cocaina per un peso totale vicino ai dieci grammi.

Il “pusher” è stato quindi accompagnato presso la caserma dei carabinieri di Via Eugenio Chiesa, dove è stato dichiarato in arresto per “detenzione illecita di stupefacenti ai fini di spaccio”, provvedimento avallato dal Pubblico Ministero di turno. Nella mattinata di oggi, 4 gennaio, in Tribunale a Massa, il giudice Ermanno De Mattia dopo la convalida dell’arresto, ha concesso i termini a difesa e rinviato il processo a fine gennaio. Nel frattempo, il 40enne dovrà presentarsi tutti i giorni in caserma per l’obbligo di firma.
Venerdì 4 gennaio 2019 alle 18:33:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News