Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 10.11 del 19 Giugno 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Stadio e intimidazioni, il prefetto convoca il Comitato per la Sicurezza

D'Attilio: «Solidarietà al sindaco De Pasquale». Il primo cittadino di Carrara: «È intenzione dell’amministrazione giungere in tempi brevi alla definizione della convenzione per la gestione di lungo periodo dell’impianto sportivo»

dopo lo striscione minaccioso
Carrara - A seguito delle recenti contestazioni nei confronti dell’Amministrazione comunale di Carrara in merito alle note vicende legate alla parziale inagibilità dello stadio comunale “dei Marmi”, il prefetto di Massa-Carrara Paolo D’Attilio ha convocato, nella giornata di oggi, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, alla quale ha partecipato anche il sindaco Francesco De Pasquale.

In apertura di incontro, il prefetto, nel rivolgere un messaggio di solidarietà e di vicinanza al primo cittadino, ha condannato il contenuto dello striscione intimidatorio nei suoi confronti, riconducibile alle frange più estreme della tifoseria organizzata, assicurando il sostegno della Prefettura e dei vertici provinciali delle forze di polizia. A tale riguardo, D’Attilio si è soffermato sull’importanza che il dialogo tra l’amministrazione comunale, la Carrarese Calcio e la tifoseria si sviluppi «nel senso di una costruttiva collaborazione in modo da consentire di raggiungere, nel rispetto delle condizioni di legittimità dell’azione pubblica, un risultato positivo per l’intera collettività». Pertanto, ha espresso l’auspicio che «la passione e l’attaccamento dimostrati dai tifosi per le sorti della squadra si mantenga sempre in una cornice di rispetto e di civile confronto pur nell’emergere di eventuali, opposte posizioni».

Il sindaco, dopo aver ringraziato per l’attenzione riservata dal consesso ai recenti episodi, ha rappresentato che è intenzione dell’amministrazione giungere in tempi brevi alla definizione della convenzione per la gestione di lungo periodo dell’impianto sportivo. A margine, il prefetto ha preannunciato che incontrerà i rappresentanti della Carrarese per fare il punto della situazione e contribuire a «rinnovare il clima di serenità e di sana partecipazione che da sempre contraddistingue la comunità carrarese».
Martedì 14 maggio 2019 alle 19:17:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News