Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 12.46 del 18 Dicembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Sciopero, alta tensione in Comune: 150 cavatori dal sindaco | Foto

Hanno attraversato la città e raggiunto Palazzo Civico. «Riaprire subito le trattative per il rinnovo del contratto»

IL RINNOVO DEL CONTRATTO
Sciopero, alta tensione in Comune: 150 cavatori dal sindaco<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/sciopero-dei-cavatori-29-06-2018-284_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Carrara - Stamani circa 150 cavatori in sciopero per il mancato rinnovo del contratto integrativo hanno attraversato la città e hanno raggiunto il Comune di Carrara per incontrare il sindaco. In questi minuti i lavoratori del marmo sono riuniti nella sala di rappresentanza di Palazzo Civico dove stanno intervenendo i sindacati con Roberto Venturini della Fillea-Cgil che ha chiesto al sindaco di «battere i pugni sul tavolo» per convincere gli industriali a riaprire la trattativa. Il sindaco Francesco De Pasquale, accompagnato dal capogruppo di maggioranza, Daniele Del Nero, ha fatto sapere che da Confindustria sono disponibili a riaprire la trattativa, anche se ieri gli stessi industriali avevano fatto intendere altro.

Anche per questo la situazione è tesa: le contestazioni non sono mancate. De Pasquale ha aggiunto che l'amministrazione sta lavorando sulla partita dei beni estimati e che in un paio d'anni la situazione cambierà. Inoltre, per quanto riguarda la trattativa, il primo cittadino carrarese assicura che l'amministrazione attraverso gli assessori Martinelli e Trivelli farà pressione per far riaprire il tavolo.

Il segretario provinciale della Cgil, Paolo Gozzani, dal canto suo ha contestato all'amministrazione il fatto di non averli consultati e di essere rimasti «neutrali» rispetto all'importante partita che si stava giocando, suscitando gli applausi dei presenti.

È arrivato anche il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, Giacomo Giannarelli, il quale ha cercato di smorzare i toni, chiedendo ai cavatori di restare al fianco dell'amministrazione comunale e ribadendo che «non siamo neutrali», suscitando altre contestazioni. Poi Giannarelli ha voluto mettere in evidenza il fatto che «la politica ha preso in giro i lavoratori», motivo per cui il M5s è stato premiato dagli elettori.

I cavatori hanno chiesto che il sindaco ricontatti subito gli industriali per riaprire le trattative. Venturini: «Quello che ci è stato detto non ci soddisfa. O il sindaco chiama gli industriali e si riaprono le trattative o lo sciopero va avanti a oltranza».

Il sindaco sta cercando di contattare Confindustria. I sindacati e i lavoratori, intanto si stanno organizzando per recarsi nella sede degli industriali in viale XX Settembre a Fossola.

+++ ULTIMO AGGIORNAMENTO ORE 11.22 +++
Venerdì 29 giugno 2018 alle 10:14:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

A Massa tutte le sedute di Consiglio comunale si apriranno con l'inno nazionale. Sei favorevole o contrario?

Quanto spenderai per i regali di Natale?




























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News