Ultimo aggiornamento ore 15.25 del 18 Agosto 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Ruba borsa a una studentessa: arrestato e condannato

Tre anni di reclusione per un giovane extracomunitario scovato dai carabinieri in un appartamento del centro storico

Ruba borsa a una studentessa: arrestato e condannato
Carrara - Ruba una borsa, si nasconde ma viene individuato e arrestato. È successo a Carrara, dove un giovane extracomunitario dopo aver sottratto la borsa a una studentessa italiana ha trovato rifugio all’interno di un appartamento.

Pressoché immediato l’intervento dei carabinieri della compagnia di Carrara che si sono messi subito sulle tracce del ragazzo magrebino, scovandolo all’interno di una casa nel centro storico ancora con la refurtiva rubata poco prima.

Lo straniero, noto per diversi precedenti a suo carico, al sopraggiungere degli uomini dell’Arma si è scagliato contro i carabinieri che sono riusciti a fermarlo ma con molta fatica.

La borsa è stata restituita immediatamente alla legittima proprietaria, mentre per il malvivente sono scattate le manette e stamani il tribunale di Massa l’ha condannato a oltre tre anni di reclusione che dovrà scontare al carcere di via delle Gorine.
Martedì 11 luglio 2017 alle 19:18:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara






VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore: Luca Borghini

Privacy e Cookie Policy