Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 20.51 del 19 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Pontedera sfratta gli azzurri di Baldini, è emergenza

La squadra non può utilizzare il Mannucci. Le ipotesi: capienza ridotta al Marmi, oppure Empoli e Pisa

emergenza stadio
Pontedera sfratta gli azzurri di Baldini, è emergenza
Carrara - E' un momento difficile questo per la Carrarese di Baldini che per tutto il mese dovrà scartare l'idea di poter usufruire dello stadio "Ettore Mannucci" di Pontedera.

Dati i buoni rapporti tra le due squadre sembrava un'ottima soluzione, ma sono sorti alcuni problemi di logistica. "Noi abbiamo dato la nostra disponibilità per quella che era una vera e propria emergenza, l'abbiamo fatto ben volentieri e non è la prima volta: già l'anno scorso il prato e prima il Tuttocuoio. Ma per il primo ottobre abbiamo un cantieri attivo per lavori alle tribune, sugli accessi ai settori e su quelli per i disabili - ha spiegato l'assessore pontremolese Matteo Franconi - Si tratta di un adeguamento strutturale già programmato da tempo, tenendo conto anche delle gare del Pontedera. Nel mese di ottobre, inoltre ci saranno vari eventi in concomitanza".

Nel mentre, secondo alcune voci di corridoio, gli azzurri potrebbero tornare ad allenarsi allo Stadio dei Marmi la prossima settimana, poichè sembrerebbe fattibile risolvere le prescrizioni che riguardano i punti sulla sicurezza dei lavori.

Rimangono quindi due le ipotesi possibili: disputare la la partita con il Novara, dopo gli ok e i permessi necessari, allo Stadio dei Marmi, ma con una capienza ridotta; oppure allargare gli orizzonti verso Empoli e Pisa, escludendo Chiavari poichè si trova in un'altra regione.

Intanto ieri dopo la riunione tra i vertici carraresi e l'allenatore degli azzurri, Silvio Baldini, è emerso che: "Tra martedì e mercoledì si concluderà il percorso per la definizione della sede per la partita del 14 ottobre prossimo, dato che a Pontedera non si può giocare, compresa di modalità di accesso per il pubblico. Al vaglio ci sono varie soluzioni ed è massima la disponibilità tra Comune e società". Solo nei prossimi giorni si cercherà si trovare una soluzione per la Carrarese e i suoi tifosi.
Venerdì 5 ottobre 2018 alle 10:33:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News