Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 22.23 del 18 Settembre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Le autorità vietnamite: «Ucciso da un masso mentre visitava la cava»

Emerge la versione ufficiale del tragico decesso sul lavoro di Angelo Ceccarelli. Le condoglianze alla famiglia dell'amministrazione provinciale di Yen Bai

tragedia in vietnam
Le autorità vietnamite: «Ucciso da un masso mentre visitava la cava»
Carrara - Emergono ulteriori dettagli dalla tragica morte sul lavoro del marmista carrarese Angelo Ceccarelli, il 56enne deceduto in una cava in Vietnam. E questa volta arrivano ufficialmente direttamente dal paese asiatico. Infatti della questione si è interessato Andrea Vinchesi, ex-consigliere comunale di Carrara e delegato della provincia di Yen Bai per i rapporti con Massa-Carrara per lo sviluppo della cooperazione e lo sviluppo economico tra i due territori.

A questo proposito Vinchesi aveva incontrato Ceccarelli circa un mese fa prima della partenza dell'esperto di cave e marmi per il Vietnam. E, dopo la tragedia, lo stesso Vinchesi si è messo a disposizione della famiglia per avere informazioni e aiutarli in questo momento così doloroso. Vinchesi ha così scritto alle autorità della provincia di Yen Bai, le quali hanno risposto a stretto giro.

Sulla missiva inviata dal dipartimento degli affari esteri della provincia vietnamita è riportata la dinamica dell'incidente. «Il 4 settembre – hanno scritto le autorità del Vietnam – il signor Angelo Ceccarelli è arrivato alla cava situata nel villaggio 2 del comune di Phong Du Ha, distretto di Van Yen, provincia di Yen Bai. (...) Nella mattinata del 5 settembre, mentre il signor Ceccarelli stava visitando la cava, improvvisamente una pietra si è staccata, travolgendolo e causando la sua morte».

L'incidente, secondo quanto riportano i media vietnamiti, sarebbe successo intorno alle 11 sulla strada che porta alla cava. Dopo l'incidente, sul posto sono giunte le autorità distrettutali e provinciali per attivare le indagini.

Nella lettera inviata a Vinchesi, inoltre è riportato che la persona, un vietnamita, che stava accompagnando Ceccarelli nella visita della cava si è così immediatamente attivata per contattare la famiglia e attivare le procedure per il rimpatrio della salma nei tempi più brevi possibili. Nella stessa missiva le autorità vietnamite hanno espresso le loro profonde condoglianze alla famiglia e ai colleghi di Angelo Ceccarelli. Cordoglio espresso anche dal Comune di Carrara che proprio ieri ha dichiarato il lutto cittadino nel giorno dei funerali di questa ennesima vittima del lavoro.
Sabato 8 settembre 2018 alle 12:58:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News