Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Edizione del weekend

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Ladre fanno il pieno di vino all'Esselunga: prese. Una è minorenne

È successo a Carrara. Arrestata una 26enne, per la minore e un 31enne pregiudicato invece è scattata la denuncia

CARABINIERI IN AZIONE
Ladre fanno il pieno di vino all´Esselunga: prese. Una è minorenne
Carrara - Sono state sorprese in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Avenza e del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Carrara subito dopo aver rubato diverse bottiglie di vino pregiato dall’Esselunga di Turigliano. È successo nel pomeriggio di martedì, quando gli addetti alla sicurezza dell’esercizio commerciale hanno notato due donne allontanarsi dal supermercato con due borse, senza essere passate dalla casse.

È stato così richiesto l’intervento dei carabinieri che, giunti immediatamente sul posto, hanno bloccato le due donne, ad alcune centinaia di metri dal supermercato, sulla via Aurelia, mentre tentavano di allontanarsi dal luogo del reato. I militari hanno rinvenuto e recuperato, poco distante, la refurtiva: 14 bottiglie di vino pregiato per un valore di oltre 400 euro. Una delle due fermate, 26enne, già nota alle forze dell’ordine, di origine albanese ma residente a Montignoso, è stata arrestata, mentre per l’altra, una minorenne originaria di Trento, è scattata la denuncia in stato di libertà.

A seguito di successivi accertamenti è stato individuato ed identificato anche il “palo”; si tratta di un 31enne pregiudicato, residente a Montignoso; anche quest’ultimo è stato deferito all’autorità giudiziaria. Per tutti l’accusa è di furto aggravato in concorso. L’arrestata è stata messa agli arresti domiciliari presso la propria abitazione; la misura coercitiva è stata altresì confermata dal Giudice del Tribunale di Massa a seguito dell’udienza di convalida. La donna rimarrà detenuta agli arresti domiciliari in vista della celebrazione del processo, che si terrà per la fine del mese di luglio.
Sabato 28 luglio 2018 alle 14:31:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-

























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News