Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 22.55 del 8 Luglio 2020

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Carrara, viaggio nel degrado: le segnalazioni dei nostri lettori

Rifiuti abbandonati lungo le strade, marciapiedi non curati, parcheggi impraticabili e spiaggia libera non pulita: i cittadini chiedono interventi più incisivi all'amministrazione comunale

«come possiamo accogliere i turisti?»
Carrara, viaggio nel degrado: le segnalazioni dei nostri lettori
Carrara - Sono varie le segnalazioni dei cittadini giunte in redazione negli ultimi giorni che segnalano il degrado registrato con foto in varie zone di Carrara: da Nazzano a Marina di Carrara, passando per Avenza. A intervenire per quanto riguarda la zona di Nazzano è il circolo Pd che segnala «lo stato di degrado in cui versa la viabilità della zona. Quella in foto (nella gallery allegata, ndr) è la documentazione dello stato delle strade e degli spazi per biciclette e pedoni: in queste immagini si riscontrano incuria, menefreghismo e negligenza dell'amministrazione cittadina. Non servono molte parole a commento, ma è nostro dovere sottolineare come ci si appunti spesso delle medaglie mentre si è smentiti dai fatti. In particolare sia l'azienda preposta, sia l'assessore ai lavori pubblici dovrebbero scuse e spiegazioni: scuse dovute alla loro poca capacità di garantire il minimo di decoro richiesto dalla città; spiegazioni per capire dove, a loro avviso, dovrebbero transitare pedoni e biciclette. Ovviamente avremo cura di documentare l'evolversi della situazione e faremo quanto possibile per sollecitare l'amministrazione ad occuparsi anche di queste problematiche».

Scendendo ad Avenza, una residente di via Pontremoli, Tamara Pegollo, che ci ha inviato una foto con rifiuti ingombranti lasciati nei pressi di un'isola ecologica: «Il degrado la fa da padrone e la gente arriva da ogni parte e lascia spazzatura. Altro che sanificazione. È da giorni che aumenta il livello di sporcizia. Le persone – aggiunge – non rispettano le regole e tantomeno l'ambiente, in questo momento l'igiene dovrebbe essere al primo posto». Ad Avenza vecchia, invece, un gruppo di residenti di via Gino Menconi ci segnala la presenza di cartelli stradali pericolanti e il degrado in cui versa ancora il mercato coperto, diventato anche «una latrina a cielo aperto. Non è poco frequente, infatti – ci scrivono – imbattersi in persone che fanno i loro bisogni in pubblico. Sarebbe necessaria una riqualificazione generale della zona. Ci sentiamo abbandonati. Nel parcheggio sottostante il nostro palazzo, è presente anche un'auto abbandonata da molto tempo, come si può vedere dalle piante che ci sono cresciute intorno».

Arrivando a Marina, invece, l'ultima segnalazione in ordine di tempo arriva da Diego Crocetti, ristoratore di via Rinchiosa, che in giornata ha postato sui social un video che mostra il degrado della zona vicina al molo di ponente: il parcheggio dove una volta sorgeva il dancing Gattopardo è completamente degradato pieno di avvallamenti, dossi e pozzanghere; lo stato di abbandono della spiaggia libera con sporcizia e scritte sui muri e i bagni pubblici non utilizzabili. «Ma come si possono accogliere i turisti in questa situazione?» chiede all'amministrazione il commerciante marinello.

Potete inviare le vostre segnalazioni (con foto) a redazione@voceapuana.com.
Sabato 6 giugno 2020 alle 21:47:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




-


Sondaggio

Contagi e vittime sono in calo da tempo in Italia e i numeri del Covid sono quelli che si registravano a febbraio nei primissimi giorni della futura pandemia. Voi quali sensazioni avete oggi?


















Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Liguria News