Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 19.49 del 21 Gennaio 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Altri due bus coi freni rotti e tragedia sfiorata. Situazione insostenibile | Foto

È successo al capolinea di Carrara. Il conducente, accortosi del malfunzionamento, si è rifiutato di partire. E anche sul mezzo sostitutivo è stato riscontrato lo stesso problema

venti passeggeri a piedi
Altri due bus coi freni rotti e tragedia sfiorata. Situazione insostenibile<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/altri-due-bus-coi-freni-rotti-a-carrara-419_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>
Carrara - Ancora un autobus, anzi due, coi freni rotti e una tragedia sfiorata. È successo di nuovo a Carrara anche questa volta al capolinea di fronte al monoblocco. Erano le 10.40 circa, quando il conducente del bus della Ctt Nord della linea 50 che stava partendo per la frazione di Bergiola, si è reso conto che il pedale del freno era arrivato a fine corsa e non poteva garantire un'adeguata frenata. Per questo ha chiamato il centro operativo Ctt, segnalando il pericolo.

A quell'ora il bus era appena rientrato da Colonnata ed era in procinto di ripartire per Bergiola, ma vista la situazione il conducente si è rifiutato di mettere in moto. A quel punto è stato richiesto l'invio di un altro mezzo per procedere con la corsa, la cui partenza era attesa da una ventina di persone.

Giunto sul posto, anche l'autobus sostitutivo mostrava accesi vari led di malfunzionamento, tra cui proprio i freni: anche in questo caso il pedale era a fine corsa. A quel punto una signora ha richiesto l'intervento dei carabinieri che sono arrivati poco dopo con una pattuglia. I militari dell'Arma hanno chiesto il libretto di circolazione e controllato l'interno del mezzo. Risultato: il mezzo era sprovvisto di libretto e mancavano i martelletti infrangi-vetro. È così scattata la sanzione per Ctt Nord.

Allora è stato richiesto l'invio un terzo mezzo che intorno alle 12.30 è arrivato e ha accompagnato poco meno di una decina di passeggeri a Bergiola. Gli altri utenti, nel frattempo, si sono fatti venire a prendere da propri parenti.

La chiamata di questo ennesimo disservizio è arrivata anche al sindaco di Carrara, Francesco De Pasquale il quale, trovandosi fuori provincia, ha inviato sul posto una pattuglia della polizia municipale e il consigliere di maggioranza Cesare Bassani. «Purtroppo non è la prima volta che succede – ha detto Bassani alla Voce Apuana – e questo problema va risolto il prima possibile. Ricordo che pochi giorni fa, il sindaco aveva inviato una lettera di protesta alla Ctt per questi continui guasti».

Intanto anche la Cub Trasporti è intervenuta sull'argomento: «Ci chiediamo – hanno scritto in una nota – se il responsabile del deposito di via Catagnina effettui tutti gli appurati controlli prima di assegnare le vetture, e con quale criterio questo sia fatto. I mezzi rotti sono stati portati in deposito, la Cub chiederà alla Procura e alla Motorizzazione di intervenire. Così, mentre proseguono le promesse politiche di risolvere i problemi, si annunciano acquisti di mezzi nuovi che ad oggi risalutano essere sprovvisti degli Avm, delle telecamere interne per la sicurezza, dove molti autisti non sanno neppure come poter azionare queste nuove pedane per i disabili, visto che essendo mezzi nuovi, diverse sono i metodi per azionarle. Stamani la Cub trasporti contattata da delle signore rimaste a piedi, si è subito attivata chiamando il sindaco di Carrara al quale è stata data ampia informazione di quanto accadeva, sul posto prontamente è intervento anche assessore del comune e i carabinieri chiamati dagli stessi. Questo non è il primo caso di autobus che si rompono e dove si evidenzia una grave situazione di sicurezza e incolumità degli utenti, di chi ci lavora, ma anche dei pedoni, pensiamo infatti cosa sarebbe successo ad un’altro bus pochi giorni fa sempre a Massa-Carrara se i freni si fossero rotti mentre questo percorreva le strade di Carrara e ad un passaggio pedonale, magari mentre una mamma con i bambini per mano o con il passeggino si fosse trovata davanti al bus che non frenava».
Lunedì 31 dicembre 2018 alle 18:11:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Massa Carrara




-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News