Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 08.09 del 16 Ottobre 2018

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Al volante senza assicurazione: in un anno beccati 528 "furbetti"

In cantiere un nuovo progetto da 90mila euro per inserire nuove telecamere

Al volante senza assicurazione: in un anno beccati 528 `furbetti`
Carrara - Ben 528 violazioni registrate in un solo anno all'articolo 193 del codice della strada, quello che impone agli automobilisti l'obbligo di assicurazione per la responsabilità civile. Si tratta di un numero davvero elevato, risultato di fenomeno sicuramente preoccupante, in primis sul fronte della sicurezza e della tutela dell'incolumità dei cittadini, visto che la mancanza di una copertura assicurativa rappresenta un grave rischio per chi è vittima di incidente che coinvolge un veicolo non in regola.

Il nuovo sistema di videosorveglianza
La Polizia municipale è potuta intervenire grazie al sistema di videosorveglianza composto dalle telecamere per il controllo delle targhe installato nei varchi di ingresso e uscita dal territorio comunale. A seguito di un investimento complessivo di 180mila euro, avviato nel 2016 e implementato nel 2017, sono stati realizzati una serie varchi di monitoraggio sulle principali arterie da e per la città. Si è partiti con cinque punti di controllo che, nel corso della scorsa estate, sono stati portati a undici. Le apparecchiature per la lettura delle targhe permettono di intercettare i veicoli rubati, quelli sprovvisti di assicurazione o revisione e quelli "ricercati" dalle forze dell'ordine.

Nel corso di un anno di attività quindi la Polizia Municipale ha potuto intercettare 528 automobilisti – poco meno di due al giorno - sprovvisti di assicurazione: le contestazioni sono state eseguite a seguito di accertamenti fatti sulla strada, a opera degli agenti della municipale di Carrara.

De Pasquale: «Pronto un nuovo progetto da 90mila euro»
«Si tratta di un risultato importante che dimostra l'efficacia del sistema di monitoraggio – ha commentato il sindaco Francesco De Pasquale – Non a caso la nostra amministrazione ha deciso di continuare a investire in questo tipo di tecnologia, non solo per gli accertamenti sulle automobili ma anche per il controllo del territorio. Nei mesi scorsi abbiamo presentato un progetto da circa 90mila euro, che ha già avuto il benestare della Prefettura, per l'accesso ai finanziamenti messi a disposizione dal Ministero dell'Interno per l'acquisto di altre telecamere da installare nelle varie zone della città.» Il primo cittadino si dichiara convinto della necessità di incrementare ulteriormente la videosorveglianza a tutela della sicurezza dei cittadini, dell'ordine pubblico e anche del decoro.

Micheletti: «Preoccupati per le molte infrazioni, ma le telecamere funzionano»
«Questa tecnologia è di grande aiuto per il controllo delle strade – ha aggiungo la comandante della Polizia municipale Paola Micheletti – e l'accertamento di violazioni che, come nel caso della mancanza di assicurazione, rappresentano un pericolo e sono fonte di grande preoccupazione per i cittadini. Devo dire che l'elevato numero di infrazioni ci preoccupa molto ma con queste telecamere il nostro lavoro è più efficace, e questo ci spinge a proseguire e tenere sempre elevato il livello di attenzione».
Venerdì 5 ottobre 2018 alle 15:30:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara




VIDEOGALLERY

-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News