LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
pubblicità massa carrara Richiedi contatto
Ultimo aggiornamento ore 11.31 del 22 Settembre 2017

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Zubbani si unisce al cordoglio per la scomparsa di Gianni Scaffardi

L'ex sindaco: "Sapeva divulgare la bellezza delle Apuane. Con lui rapporto umano profondo"

Zubbani si unisce al cordoglio per la scomparsa di Gianni Scaffardi
Carrara - Angelo Zubbani si unisce al grande cordoglio suscitato dalla scomparsa di Gianni Scaffardi, gestore dal 2005 del rifugio CAI di Campo Cecina. "La notizia lascia tutti noi sconcertati e addolorati – si legge nella nota – la forza e la vitalità di Gianni sembravano uniche e indistruttibili e, per questo, siamo ancora più colpiti".

"Chi ama la natura e la montagna ha sempre apprezzato il suo impegno nel divulgare la straordinaria bellezza delle Apuane – scrive l'ex sindaco – trovando in lui un’accoglienza sicura e un rapporto umano profondo grazie anche a quella che può essere considerata una missione svolta superando le tante difficoltà quotidiane con una passione che contaminava tutti".

Il ricordo dell'amico permane vivido: "Con Gianni avevo un grande rapporto basato sulla stima e sull’amicizia e mi piaceva ascoltare il racconto delle sue esperienze nei luoghi più affascinanti dal punto di vista naturalistico dove aveva vissuto tante esperienze a contatto con la natura sempre cercando territori per lui inesplorati".

"Certo che nessuno fra quanti lo hanno incontro lo dimenticherà, ho espresso il mio cordoglio, anche a nome di tanti amici della montagna, al presidente del CAI di Carrara, Luigi Vignale chiedendogli di portare ai soci la testimonianza dell’affetto e della stima mia personale e di quanti hanno condiviso con lui l’amore per i nostri monti," conclude Zubbani.
Venerdì 15 settembre 2017 alle 15:23:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





FOTOGALLERY


VIDEOGALLERY
























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Via Fratelli Rosselli, 33 - 19121 La Spezia
Direttore responsabile: Luca Borghini

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News