Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 13.05 del 20 Agosto 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Stadio, servono 2 milioni per metterlo a norma. Incontro sindaco-tifosi

Grazie a queste opere l’impianto avrà una capienza di 4776 persone: 920 in curva nord, 1766 in tribuna-rettilineo, 1500 in gradinata e 590 in curva ospite

presentato il progetto
Stadio, servono 2 milioni per metterlo a norma. Incontro sindaco-tifosi
Carrara - Oggi il sindaco Francesco De Pasquale e l’assessore allo sport Andrea Raggi hanno incontrato una delegazione dei tifosi della Carrarese per fare il punto della situazione dei lavori allo stadio dei Marmi. Per l’occasione è stato illustrato il progetto complessivo di adeguamento dell’impianto da circa 2,5 milioni di euro: tanto serve infatti a completare l’opera dopo che l’amministrazione ha già investito da settembre quasi 600mila euro per la messa a norma di impianti, curva sud e gradinata.

Per l’adeguamento totale dello stadio è previsto il rifacimento della palazzina uffici, la realizzazione di un'area parcheggio interna e di nuovi spogliatoi e di un’area annessa per ciascun settore; l’installazione di seggiolini numerati fissi (con schienale) per gradinata e tribuna e la numerazione dei posti a sedere per le due curve; interventi sul muro perimetrale di via Carriona. Per la tribuna è necessario l’adeguamento delle vie di fuga attraverso il rialzamento del rettilineo di circa 2 metri e conseguente riduzione del dislivello tra rettilineo/tribuna; la realizzazione di due varchi d'uscita e di uno spazio coperto per la postazione dedicata ai disabili. Dovranno inoltre essere adeguati i servizi igienici di gradinata e curva nord: per quest’ultimo settore è necessaria infine la realizzazione di una nuova uscita di sicurezza.

Grazie a queste opere l’impianto sarà completamente a norma con una capienza da 4776 persone (920 in curva nord, 1766 in tribuna /rettilineo, 1500 in gradinata e 590 in curva ospite).

«Quello descritto ai tifosi – fa sapere Palazzo civico – è il progetto preliminare che sarà al centro della convenzione per l’assegnazione dell’utilizzo dell’impianto. La convenzione è ormai completa e di qui a breve arriverà al vaglio della commissione Sport per le valutazioni più prettamente politiche, ovvero durata e canone. Nel caso in cui l’aggiudicatario volesse apportare migliorie al progetto e fare maggiori investimenti, cosa che l’amministrazione auspica, sarà rivista in modo congruo anche la durata della convenzione. L’amministrazione ha ribadito che oggi con curva sud e gradinata agibili, lo stadio è perfettamente in grado di garantire il regolare svolgimento dei Play-Off, se pur con una capienza limitata. Per aumentare la capienza e aprire nuovi settori, come la Curva Nord, secondo il consueto iter previsto dalla norma, si deve procedere - prima ancora dell’avvio dei lavori - all’approvazione del progetto da parte della commissione di Pubblico Spettacolo. Come è già stato reso noto un mese fa, i tempi di questo iter non erano e non sono conciliabili con il calendario dei playoff». «Siamo soddisfatti, è stato un incontro utile e vogliamo ringraziare i tifosi per la correttezza della loro condotta» hanno commentato a fine riunione il sindaco e l’assessore.
Martedì 7 maggio 2019 alle 19:56:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News