Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione massa carrara 0585 027167
PUBBLICITA'
Contattaci
Ultimo aggiornamento ore 07.05 del 20 Novembre 2019

Facebook La Voce Apuana Twitter La Voce Apuana RSS La Voce Apuana

Monoblocco, un protocollo d'intesa per «potenziare i servizi sanitari»

Incontro tra sindaco De Pasquale, assessore regionale alla sanità Saccardi, direttore generale dell'Asl Casani e consigliere Giannarelli

i nodi della sanità
Carrara - A seguito di una serie di incontri e alla luce dell’approfondimento tecnico sulle alternative progettuali, il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale, l’assessore regionale alla Sanità Stefania Saccardi, il direttore generale di Usl Toscana Nord Ovest Maria Letizia Casani hanno avviato un percorso per la stesura di un protocollo di intesa sul futuro del Centro Polispecialistico Achille Sicari. All'incontro ha partecipato anche il consigliere regionale del Movimento5Stelle Giacomo Giannarelli.

In particolare il primo cittadino ha comunicato che l’opzione a suo parere preferibile è quella del miglioramento sismico del Monoblocco intervenendo sulla struttura per fasi, fermo restando che per l’amministrazione l’obiettivo resta quello di individuare un iter che garantisca la permanenza di tutte le attività attualmente presenti anche durante i cantieri.

Infatti, a seguito degli ultimi approfondimenti, richiesti dall’amministrazione, l’azienda Usl Toscana Nord Ovest si è impegnata a fare in modo che anche a lavori in corso, l’attività della chirurgia ambulatoriale resterà al Monoblocco, grazie alle nuove soluzioni tecniche individuate. L’assessore Saccardi ha ascoltato il sindaco definendo «percorribile la soluzione da lui indicata, salvo accertamenti più approfonditi sulle soluzioni tecniche emerse nel corso dell’incontro. Il percorso sarà definito a stretto giro e formalizzato attraverso un protocollo di intesa tra l’amministrazione comunale e l’azienda sanitaria».

«Abbiamo ribadito oggi quello che abbiamo sempre richiesto fin dall’inizio di questa delicata vicenda, ovvero il mantenimento e il potenziamento dei servizi sanitari offerti dal Centro Polispecialistico. Ringrazio l’assessore Saccardi e il direttore generale Casani per la disponibilità e la capacità di ascolto. Abbiamo fatto insieme un percorso lungo e difficile ma segnato da una grande correttezza. Siamo riusciti a far comprendere ai vertici della Regione e dell’Azienda Sanitaria i timori dei nostri concittadini. Siamo convinti che con l’intervento sul Monoblocco possa e debba partire un nuovo corso improntato alla trasparenza, alla correttezza e all’unione di intenti. La nomina del nuovo primario di Dermatologia ci sembra vada in questa direzione ed è frutto di un percorso iniziato un anno fa proprio nell’ambito delle proposte per il potenziamento del Centro Polispecialistico» ha dichiarato il sindaco Francesco De Pasquale.

Il primo cittadino ha chiarito che la partita sul futuro del Monoblocco non è finita qui: «Individuata la soluzione tecnica migliore, abbiamo chiesto alla Regione di stanziare maggiori risorse per effettuare contestualmente al miglioramento sismico anche una serie di interventi di ristrutturazione che noi riteniamo indispensabili, sia per valorizzare le attività già presenti sia per portarne di nuovi. Penso in primo luogo al trasferimento della Casa della Salute che a nostro parere deve essere ospitata negli spazi del Centro Polispecialistico» ha aggiunto il sindaco.

«Con oggi – ha concluso De Pasquale – abbiamo gettato le basi per un nuova fase importata ad una nuova progettazione di ampio respiro e sul lungo periodo della sanità della nostra città. Non si tratta solo di mantenere i servizi a oggi presenti ma di ragionare nell’ottica di creare un vero e proprio “polo ospedaliero”, valorizzando la chirurgia ambulatoriale in modo da avere una struttura complementare al Noa che sappia venire incontro alle esigenze della popolazione che non necessita solo di trovare risposte alla fase acuta ma anche e soprattutto ai momenti successivi e alla cronicità».
Venerdì 8 novembre 2019 alle 16:11:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Massa Carrara





-


























Testata giornalistica registrata presso il tribunale di Massa n° 4/2017
Direttore responsabile: Matteo Bernabè

Contatta la Redazione

Privacy e Cookie Policy

Liguria News